iPad rubato da un delfino
iPad rubato da un delfino, il video diventa subito virale

iPad rubato da un delfino, non è il titolo di un film cinematografico bensì il nome del filmato che in questi giorni sta spopolando in rete. Nelle immagini è possibile osservare un delfino birichino rubare un iPad costosissimo dalle mani di un turista distratto e portarselo con sé in acqua, per la disperazione del proprietario.

La storia è avvenuta al parco acquatico “SeaWorld” nella città di Orlando, in Florida (Stati Uniti d’America). Il simpatico mammifero marino è parso sin da subito particolarmente interessato al dispositivo tecnologico ed alla sua bellissima cover rosa caramella, a tal punto che in un piccolo momento di distrazione del suo rispettivo proprietario, con un colpo felino è riuscito a sottrarglielo dalle mani.

iPad rubato da un delfino, il video diventa subito popolare su YouTube

Il filmato, ripreso dallo smartphone di un altro cliente del parco acquatico, è stato postato su YouTube dove è diventato immediatamente virale, oltrepassando le 200.000 visualizzazioni in alcuni giorni. Lo stesso è stato poi perfino ri-condiviso da canali ufficiali di importanti enti di informazione stranieri.

Leggi anche:  Apple, un video mostra la preparazione del lancio dei nuovi iPhone

Solitamente i delfini sono animali carini e gentili, ma si vede che le condizioni di cattività unite ad un’irrefrenabile voglia di un prodotto Apple abbiano contribuito alla comica scena (è proprio vero che i dispositivi della mela morsicata vanno a ruba!). Il risultato: tanto divertimento per i presenti e per gli utenti di YouTube e tanta rabbia per il distratto proprietario, costretto a recuperare dal fondo della piscina il proprio iPad inutilizzabile.

L’autore del filmato Kuadiel Gomez, che aveva accompagnato suo figlio di 14 mesi al parco “SeaWorld”, ha dichiarato a “Fox13 – USA”: « Sono contento che il video abbia raggiunto così tante persone e soprattutto che faccia sorridere o ridere. » Nessuna notizia, invece, per quanto riguarda lo sfortunato proprietario, che probabilmente starà ancora ripensando al momento del tragico evento.

A seguire il simpatico video postato su YouTube.