Pokémon Go in queste ore sta ricevendo un nuovo update che porta il gioco alla versione 0.33.0 su Android e alla versione 1.3.0 su iOS. La novità più importante è la possibilità di trovare i Pokémon sfruttando il nuovo radar chiamato “Avvistamenti”, che sostituisce la dicitura “Dintorni”. Questo aggiornamento permetterà ai giocatori di trovare i mostriciattoli in modo più semplice sfruttando le indicazioni date dal gioco.

Purtroppo la funziona è ancora in via sperimentale e gli sviluppatori sono all’opera per renderla disponibile nei prossimi giorni a tutti. Per il momento il nuovo radar è disponibile solamente per alcuni Beta Tester che hanno effettuato l’aggiornamento utilizzando i canali ufficiali.

Pokémon Go, arriva il radar ufficiale per trovarli tutti

Con questa nuova funzione arrivano anche i primi feedback dei giocatori che hanno dichiarato un aggiornamento più frequente dei Pokèmon nelle zone e la comparsa di specie più rare rispetto a prima. In questo modo si sopperisce alla mancanza di indicazioni ben precise e della ripetizione della stessa razza di Pokèmon.

La voce “Dintorni” da oggi segnalerà i vari Pokéstop in zona e quali Pokémon potranno essere presi una volta raggiunti. Con questo update la società spera di riacquistare tutti i giocatori che avevano abbandonato il gioco con il blocco delle applicazioni di terze parti come Pokévision.

Changelog Pokémon Go:

  • Aggiunta un popup che avverte i giocatori se si sta utilizzando il gioco in automobile chiedendo la conferma di utilizzo.
  • Migliorata la precisione dei lanci effettuati con effetto
  • Eliminato il problema che non consentiva di acquisire punti esperienza bonus in caso di un lancio Ottimo o Eccellente
  • Corretta la visione errata delle medaglie
  • Introdotta la possibilità di cambiare il proprio nickname.
  • Reinserita e sistemata la funzione Risparmio batteria su iOS
  • Altre bugfix