netflix
Ci sono altre novità in arrivo?

Dopo aver lanciato nello scorso maggio la piattaforma web per lo speed test (ancora raggiungibile al link fast.com, ndr), Netflix ha pubblicato nella giornata di oggi la controparte smartphone negli store online più importanti ovvero Google Play Store e App Store.

Il nuovo servizio per misurare la velocità di connessione ai server Netflix della vostra rete è molto semplice ed immediato da utilizzare: l’app presenta un’interfaccia minimale come quella web ed è compatibile con tutti i dispositivi che montano una versione di Android pari o superiore alle 4.0. L’applicazione come abbiamo detto è molto semplice e rapida: vi basterà aprirla e automaticamente partirà un test download.

Fast non indica alcun parametro quali ping, latenza o jitter in quanto è uno strumento che esegue soltanto una serie di download dai server Netflix per poi restituire all’utente un valore espresso in Mbps della velocità di connessione del vostro ISP. Insomma, nel caso vogliate abbonarvi a Netflix, in questo modo potete capire come si comporterà la vostra linea durante la visione dei contenuti oppure potete sempre considerate questo risultato, insieme a quello di altri servizi come il più famoso Speed Test di Ookla, per avere un’idea della qualità della vostra connessione.

Dopo un rinnovamento del logo ufficiale e l’introduzione dalla comoda ed utile modalità di controllo dati su Android e iOS, Netflix si prepara ad lanciarsi nell’ennesima rivoluzione, dando la possibilità ai propri utenti di scaricare e godere dei contenuti del proprio catalogo in modalità “offline”.