Pokémon GO
Per catturarli tutti basta andare in giro per il mondo

Un nuovo bug è emerso per l’applicazione Pokémon GO e a segnalarlo è direttamente l’account ufficiale del gioco tramite il social network Twitter. Secondo quanto emerge dal tweet in questione, questo fastidioso bug potrebbe rendere più difficile del normale la cattura dei Pokémon trovati nelle vicinanze del giocatore.

Inoltre, l’errore ha ripercussioni anche sulle statistiche legate alla cattura, come la possibilità di fuga del mostriciattolo e la precisione di tiro. È possibile che anche i “punti esperienza” conquistati durante il combattimento possano non venire correttamente calcolati e registrati sull’account del giocatore.

Non sappiamo se questo bug riguarda tutte le versioni del gioco o solo le più recenti, ma il team che si occupa dello sviluppo del gioco, Niantic Labs, è già al lavoro per cercare di risolvere il problema e comunicheranno il rilascio di un aggiornamento non appena sarà pronto.

Leggi anche:  Nintendo, in arrivo un Game Boy Classic Mini?

Questo bug emerge a pochi giorni da un importante aggiornamento effettuato sull’applicazione che implementava nuove funzioni e risolveva alcuni problemi e potrebbe avere ripercussioni sulla giocabilità del titolo. Ricordiamo che Pokémon GO è l’applicazione che può vantare il maggior tempo medio di utilizzo e che ha fruttato agli sviluppatori e a Nintendo oltre 160 milioni di dollari di profitto.

Questo piccolo inconveniente potrebbe intaccare leggermente queste statistiche ma siamo certi che Niantics saprà fronteggiare questa situazioni e restituire a tutti gli allenatori la possibilità di espandere il proprio Pokédex.