Pokémon GO
Per catturarli tutti basta andare in giro per il mondo

Pokemon GO è senza ombra di dubbio l’applicazione più scaricata ed utilizzata del momento e sembra che questo fenomeno non accenni a rallentare. Se gli utenti sono rapiti dalla passione di diventare allenatori di Pokémon cercando di catturare tutti i 151 animaletti del Pokédex, gli sviluppatori hanno ben altre cose cui badare.

Infatti, il successo di Pokémon GO ha generato profitti per oltre 160 milioni di dollari, frantumando giorno per giorni i vari record precedenti. Un successo enorme per Niantic, team che si occupa dello sviluppo del gioco, e per Nintendo, la società che detiene i diritti del brand Pokémon, che non accenna ad arrestarsi.

Pokemon GO
Entrate cumulative generate da Pokémon GO

Ma il successo non è caratterizzato solamente dal fattore economico. Infatti, un altro dato importante che emerge dall’analisi riguarda il tempo di utilizzo medio dell’applicazione. Questo si aggira sui 25 minuti al giorno, più dei 23 che mediamente si trascorrono su Facebook.

Il grafico sottostante, inoltre, riporta le statistiche relative ai giorni immediatamente precedenti e successivi al rilascio dell’ultimo aggiornamento che, come sappiamo, non è stato particolarmente apprezzato dagli utenti. L’ultimo update, infatti, ha rimosso le orme sotto i Pokémon che servivano per indicare al giocatore la vicinanza rispetto alla propria posizione e, nonostante, abbia introdotto anche nuove funzioni non ha risolto alcuni fastidiosi bug. Come possiamo vedere, l’utilizzo medio non ne ha minimamente risentito, anzi è addirittura aumentato.

Leggi anche:  Pokémon GO, dal 20 novembre non funzionerà più su questi smartphone
Pokemon GO 2
Tempo medio di utilizzo di Pokémon GO

Ricordiamo che Pokémon GO è un’app in pieno sviluppo. Quindi, aspettiamoci nuove funzionalità nelle prossime settimane, come ad esempio l’implementazione delle chat.