Samsung Galaxy Note 7
Il Samsung Galaxy Note 7

Soltanto pochi giorni fa, Samsung ha presentato il Galaxy Note 7, nuovo smartphone della serie Note, che possiamo considerare come un ponte che unisce le caratteristiche dei top di gamma Samsung. In particolare, il dispositivo può vantare l’hardware del Galaxy S7/S7 Edge unito alle funzioni business della S-Pen del Galaxy Note 5 fuse in un unico prodotto. Tuttavia, il nuovo terminale, potrebbe già avere un rivale interno alla stessa Samsung.

Sono emerse in queste ore, infatti, alcune schede tecniche relative ad un prodotto che rappresenta un’evoluzione dell’attuale Galaxy Note 7 caratterizzato dallo stesso numero seriale della versione attuale Galaxy Note 7 (SM-N9300). Le caratteristiche hardware che emergono sono state pubblicate sul sito Geekbench e sono in parte confermate dalla Certificazione TEENA ottenuta dal dispositivo in Cina.

Sebbene le specifiche siano molto simili al modello recentemente presentato, differiscono però per alcuni particolari come l’aumento della memoria di archiviazione che adesso potrebbe raggiungere i 128GB. Sul modello presentato, questa è di “soli” 64GB e la memoria RAM aumentata fino a 6GB, 2GB in più della versione attuale.

Non sappiamo se questo modello fa parte di una serie limitata o se si tratta di una precisa scelta commerciale da parte di Samsung. Non si può neanche escludere che questo device sarà commercializzato solo in determinati mercati come per esempio quelli asiatici. Di certo, la presenza di un dispositivo più potente a neanche una settimana dalla presentazione ufficiale potrebbe far demordere tutti coloro che avevano intenzione di acquistarlo al day one in attesa di capire quale versione verrà commercializzata.