Samsung
Samsung e Apple. Due colossi del mondo della tecnologia.

Un gran numero di professionisti appartenenti al mondo del design ha recentemente compilato e siglato un documento di 63 pagine allo scopo di chiedere pubblicamente alla Corte Suprema degli Stati Uniti di respingere l’appello presentato da Samsung nel caso Apple vs. Samsung.

Si tratta di un fatto importante e assolutamente senza precedenti in quanto, un così gran numero di persone non si era mai organizzato e adoperato per una causa di questo tipo; ciò dimostra l’importanza degli attuali standard nel mondo del design e dei diritti dei vari designer, pronti a difendere con le unghie e con i denti le proprietà intellettuali dei rispettivi prodotti. Nei documenti in questione, tra l’altro, viene anche citata la classica bottiglia della Coca Cola che, con il celebre logo in corsivo, è ormai diventata una vera e propria icona utilizzata molto spesso dall’azienda anche ai fini di marketing e comunicazione. Un successo di questo tipo, sostengono, non solo fa soltanto contribuisce ad un aumento delle vendite ma anche, in particolare nel settore della tecnologia, consente alle società di differenziarsi e distinguersi dalla concorrenza.

Nella lista di coloro che hanno aderito e firmato il documento troviamo figure prestigiose del mondo del design tra cui Sir Terence Conran, Lord Norman Foster, Dieter Rams, Calvin Klein, Alexander Wang, Dyson, Microsoft, Bently, Lego, Louis Vuitton e McLaren, oltre a decine di professori, docenti e rettori delle università più prestigiose del mondo, tra cui Harvard, Cambridge, Columbia e così via. Infine, più volte all’interno del testo, viene giustamente ricordato che le persone in questione non hanno alcun interesse personale nella soluzione della controversia in quanto molti dei firmatari hanno lavorato spesso e volentieri con entrambe le società.

Ricordiamo che la Corte Suprema ha fissato la prossima udienza per il prossimo 11 Ottobre. Insomma, si tratta di un’altra buona notizia che sicuramente avrà accontentato qualcuno dalle parti di Cupertino, oltre al già citato superamento di un traguardo decisamente importante e significativo come quello del miliardo di iPhone venduti.