La versione 2016 del Gear VR di Samsung
La versione 2016 del Gear VR di Samsung

All’interno dell’evento di presentazione del Galaxy Note 7, Samsung ha presentato anche la versione 2016 del Gear VR, il visore di realtà virtuale che è sempre più al centro della strategia commerciale dell’azienda coreana. Non è infatti un mistero che la realtà virtuale rappresenti il futuro del settore della telefonia, ed un colosso come Samsung non poteva rimanere a guardare. Scopriamo dunque tutti i dettagli su questo Gear VR 2016.

Da un punto di vista prettamente estetico, il Gear VR 2016 richiama molto da vicino il suo predecessore, anche se questa volta abbiamo un corpo totalmente in colorazione nera, sempre realizzato in policarbonato. Sul lato destro troviamo un touchpad, il pulsante Home il pulsante Back ed il bilanciere del volume, ovvero tutto ciò che ci consentirà di interagire con i contenuti in realtà virtuale qualora non volessi utilizzare il movimento della nostra testa. Samsung inoltre ha riposto grande attenzione anche per quanto concerne l’ergonomia, con un peso di appena 345 grammi ed un cuscinetto realizzato con la tecnologia “foam” posto sul bordo del visore che entra in contatto con la fronte dell’utente, così da aumentarne il confort quando lo si indossa.

Per quanto riguarda la parte hardware, questo Gear VR 2016 è equipaggiato con accelerometro, giroscopio e sensore di prossimità, tutti elementi fondamentali per una corretta fruizione della realtà virtuale. Troviamo inoltre due lenti in grado di offrire una visibilità di campo di 101°, un salto di qualità rispetto alla generazione precedente.

Vista l’importanza della realtà virtuale, Samsung ha deciso di rendere compatibile questo Gear VR 2016 non solo con il Galaxy Note 7, ma anche con i Galaxy S7 ed S7 Edge, Note 5, S6 Edge Plus, S6 ed S6 Edge. Per adesso non è stato comunicato il prezzo al pubblico del nuovo Gear VR, ma potrà essere ricevuto in regalo da chi effettuerà il pre-ordine del Galaxy Note 7 dal 16 agosto al 1 settembre.