Note 7
Ecco il nuovo phablet di casa Samsung.

In diretta da New York, Samsung ha dedicato un po’ di spazio nel corso della conferenza a quella che sarà la compagna di viaggio ufficiale di Galaxy Note 7 ovvero la nuova S Pen. Tante sono le novità introdotte partendo dall’idea di base di rivoluzionare l’accessorio per Galaxy Note7 e non limitarlo più al ruolo di semplice strumento di scrittura: scopriamole insieme.

Innanzitutto c’è una prima novità software davvero interessante: quando il display del telefono si trova in modalità Always On, l’utente potrà attivare la funzione Always On Memo senza dover sbloccare lo schermo ed appuntare semplicemente le informazioni utili e necessarie sul display a riposo. Non solo, grazie alla nuova Selezione Intelligente di S Pen, sarà semplicissimo creare GIF selezionando una porzione di schermo e condividerle sui vostri social preferiti. Inoltre, con le nuove feature Air Command “Ingrandisci” e “Traduci” potrete zoomare lo schermo oppure toccare ed immediatamente tradurre i contenuti selezionati nella lingua che desiderate. A fare in modo che nel vostro phablet regni la pulizia e l’ordine tra i file, ci penserà poi Samsung Notes ovvero la nuova App pensata per raccogliere ed organizzare al posto vostro tutte le note, le bozze o disegni realizzati con la S Pen.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S6 potrebbe ricevere Android 8.0 Oreo ma non credeteci troppo

Per quanto concerne invece il design e le caratteristiche tecniche, la penna, come potete vedere nelle immagini in calce, è molto elegante e ricalca perfettamente i colori e lo stile del telefono; inoltre, grazie al nuovo design le dimensioni della punta sono state ridotte da 1,6 a 0,7mm, raddoppiandone inoltre la qualità in termini di sensibilità alla pressione: ben 4096 punti di pressione ed una latenza di appena 50ms. Infine, la nuova S Pen di Galaxy Note 7 ha una certificazione IP68 ed è quindi resistente all’acqua: funzionerà correttamente anche con lo schermo bagnato ma non completamente sott’acqua.