Pokémon Go
Pokémon Go, arrivano i campionati mondiali ufficiali del 2017

Pokémon Go, dopo il successo planetario che sta avendo il titolo per smartphone Android e iOS in questo periodo, la cassa sviluppatrice americana Niantic ha deciso di annunciare l’arrivo del campionato mondiale del 2017.

Amanti e fan di Pokémon e dell’ultimo arrivato Pokémon Go è arrivata una lieta novella per tutti voi. Secondo quanto annunciato da Niantic Labs, infatti, presto sarà possibile confrontarsi tra giocatori di diverse nazioni in un mega campionato mondiale. « Uno dei prossimi obiettivi a corto termine è mettere in piedi un vero campionato cittadino e regionale. Questa competizione aiuterà a canalizzare il fenomeno planetario. » ha aggiunto il direttore del gruppo, Mathieu Fayet.

Pokémon Go, un successo atteso

Il fatto che Pokémon Go potesse ottenere un successo globale tanto importante era prevedibile. Il nuovo video-gioco della serie, infatti, prende tutto ciò che ha fatto innamorare i fan sin dagli anno ’90 e vi unisce l’innovatività della realtà virtuale. Una vera manna dal cielo per gli sviluppatori del titolo.

L’istituzione, dunque, di un campionato mondiale è una normale conseguenza, dovuta alla sempre maggior richiesta e pressione da parte dei giocatori di potersi affrontare direttamente per decretare il migliore. Ma il campionato del 2017 non sarà l’unica novità apportata nel breve periodo: nuove funzionalità verranno implementate, come ad esempio la possibilità per gli utenti di scambiare tra loro i Pokémon, al fine di completare il Pokédex.

Leggi anche:  Pokémon GO, in arrivo la terza generazione di mostriciattoli

Infine, novità assoluta sarà l’utilizzo dei ristoranti fast-food della catena McDonald’s come arene di combattimento ufficiali per i prossimi campionati. Niente male come location, soprattutto, in vista degli enormi introiti previsti per il colosso statunitense.

Il progetto e la collaborazione con Google sembrano andare a gonfie vele, staremo a vedere se da qui ad un anno l’applicativo gratuito rivoluzione del 2016 continuerà ad ottenere il successo fin’ora raggiunto. Stay tuned su Tecnoandroid.it!