chromecast 2
I chromecast costano poco e sono molto utili.

Google ci ha davvero visto giusto con Chromecast: l’iconico dispositivo prodotto da una delle società di tecnologia più importanti al mondo è diventato un punto di riferimento sul mercato, un perfetto connubio tra semplicità d’uso, modernità ed una sorta di essenza ‘smart’.

Per chi non lo conoscesse, il piccolo e caratteristico oggetto in questione è un dispositivo che permette di inviare flussi audio e video al televisore senza l’ausilio di particolari cavi o di progettazioni problematiche. Grazie ad una semplice ma efficiente tecnologia wireless denominata Google Cast, che sfrutta un cavo HDMI e la vostra rete Wi-Fi di casa, potrete trasmettere i vostri contenuti, come ad esempio pagine Web del PC o dello smartphone, in diretta su qualsiasi TV (anche non di nuova generazione quindi senza SmartTV, ndr). E non stupisce quindi la notizia che un oggetto così interessante e ricco di pregi come Google Chromecast abbia, in concomitanza col suo terzo anniversario dal lancio ufficiale sul mercato, tagliato l’importante traguardo delle 30 milioni di unità vendute. Pensate che, da maggio di quest’anno ad oggi, Google è riuscita a piazzare più di 5 milioni di copie. Non solo quindi è semplice da utilizzare, utile e decisamente pratico ma, il dispositivo di Google, è anche venduto ad un prezzo davvero competitivo ed è acquistabile in tutti i più importanti negozi di tecnologia online e non.

Leggi anche:  Google Home Mini: in rete appare il design definitivo del prossimo Smart Speaker

A proposito di novità, avete letto che Google è ancora al lavoro sulla funzione Fast Play Content Predition che, a detta della società di Mountain View, al netto di un piccolo ritardo dovrebbe uscire entro la fine del 2016