blackberry
In arrivo uno smartphone Android

Potreste aver dimenticato BlackBerry, ma non significa che la società non esista più. Ora l’azienda canadese ha lanciato un nuovo smartphone con sistema operativo Android. Si tratta del modello DTEK50 ed è il secondo telefono lanciato dall’azienda con il sistema operativo di Google. Il primo ad aprire le “danze” fu Priv che, tuttavia, come dichiarato da John Chen, amministratore delegato di BlackBerry, ha avuto difficoltà ad imporsi sul mercato a causa del suo prezzo elevato.

DTEK50 è provvisto di touch screen e avrà un costo di 300 dollari negli Stati Uniti, Canada ed Europa e il suo lancio è atteso nel mese di agosto. Il modello precedente, Priv, aveva una tastiera fisica come il più classico dei BlackBerry e non costava meno di 699 dollari.

Il nuovo smartphone BlackBerry è basato sul progetto di Alcatel Idol 4 ed ha uno schermo di 5,2 pollici, un processore Qualcomm Snapdragon 617, 3GB di RAM, 16 GB di storage, uno slot microSD per espandere la memoria interna, una fotocamera posteriore da 13 megapixel ed una frontale da 8 megapixel, una batteria da 2610mAh e pesa 135 grammi. Il sistema operativo, dunque, sarà Android Marshmellow 6.0.

Leggi anche:  Android ora vi dirà se la vostra connessione è veloce o meno

Una delle caratteristiche che BlackBerry ha vantato del proprio device è la sicurezza. La società ha fatto sapere che lo smartphone crittografa tutti i dati che l’utente inserisce, dai messaggi di testo fino alle immagini o i video e dà la possibilità all’utente di controllare e monitorare le proprie applicazioni al fine di evitare qualsiasi rischio per la privacy.

Ma non solo sicurezza. Come ogni Android che si rispetti, saranno installate molte applicazioni già di default. Tra queste ci saranno WatchDox per BlackBerry, ossia un’applicazione per la condivisione di documenti, ed altre per la visualizzazione di e-mail o BBM protetta, una versione ancora più sicura per le comunicazioni delle imprese.

Sarà questo nuovo BlackBerry, quindi, a rilanciare l’azienda? Dovremo aspettare fino ad agosto.