I nuovi genitori chiamano i propri figli con i nomi dei Pokemon. Il nuovo gioco di Niantic nato in collaborazione con Nintendo sta facendo impazzire giovani e meno giovani e a quanto pare l’impatto sulle, povere, generazioni future è già iniziato. A confermarlo babycenter sito web legato alla gravidanza e alla crescita dei figli appena arrivati.

Su babycenter si possono registrare i nome dei figli in arrivo oppure già nati. Quest’anno c’è stato un aumento esponenziale dei nomi dei personaggi dei Pokemon, Pokemon GO colpisce ancora e se le ricerche lungo i binari della metropolitana, sui campi minati, nel museo dell’olocausto non fossero già abbastanza arrivano anche i nomi per i poveri bambini che un giorno, purtroppo, diventeranno adulti e fare i conti con i propri, assurdi, nomi.

Mai come in questo caso il detto “la madre dei cretini è sempre incinta” calza a pennello. Se in alcuni casi i nomi dei Pokemon sono mascherati come, ad esempio, nel caso di Star salito nella classifica femminile di ben 2040 posizioni e Ivy di 1287 per quella maschile (stanno per Starmie ed Ivysaur) ci sono alcuni nomi che possono essere alquanto particolari. Bisogna dire che, per fortuna, con la pronuncia inglese si attenua la situazione, ma non più di tanto.

onyx-nome-bambini

Eevee è cresciuto di 1377 posizioni insieme ad Onyx che ha un guadagno maggiore con 2184 posizioni scalate, entrambi tra i nomi femminili. Nel primo caso si tratta di un Pokémon di piccole dimensioni, nel secondo di un verme gigante fatto di pietra. Onyx è un nome comparso all’inizio degli anni 90 con una lenta crescita fino ad esplodere  ai giorni nostri, quando infuria la Pokemon-Mania.

Ci sono anche nomi di Pokemon che ancora non appaiono nel gioco per i dispositivi mobile come Roselia cresciuto di 5859 punti nella classifica, con Ash, il protagonista, cresciuto di soli 248 punti. Linda Murray, direttore di Babycenter, ha detto a BuzzFeed che non è sorpresa di questa ispirazione ai Pokémon per la scelta dei nomi. “Vediamo i bambini che prendono il nome di personaggi di show televisivi, celebrità, e anche filtri di Instagram. I Millennials sono particolarmente attratti dalla tecnologia degli anni ’90, che poi è uno dei motivi per cui pensiamo che Pokémon Go stia già avendo un impatto sui nomi dei bambini tra le donne in gravidanza“. Speriamo che a qualcuno non venga in mente di chiamare il proprio figlio Pikachu, ma tutto è possibile nella Pokemon-era.