Il logo del celebre social network Twitter
Il logo del celebre social network Twitter

Il tema della “modalità notturna” in relazione agli smartphone nella logica di far riposare gli occhi è estremamente sentito, soprattutto da quando Apple ha introdotto con iOS 9.3 la NightShift Mode, che appunto taglia la luce blu per non affaticare la vista e conciliare il sonno. In tal senso ha deciso di muoversi Twitter, che nella sua applicazione per Android ha introdotto proprio la modalità notturna. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Come sappiamo, l’interfaccia di Twitter è un mix tra bianco e azzurro, che inevitabilmente può dare fastidio agli occhi in condizioni di scarsa luce ambientale. Con questa nuova modalità notturna, l’intera interfaccia del social network dei “cinguettii” diventa di colore nero intervallato dal solito azzurro. Per poterla attivare vi basterà aggiornare l’applicazione dal Play Store, con l’update che è in distribuzione proprio in queste ore. Per chi era abituati ad utilizzare client di terze parti per Twitter, questa modalità notturna non è di certo una novità, ma è la prima volta che invece viene introdotta nell’applicazione ufficiale.

Leggi anche:  Twitter: dopo il nuovo limite di 280 caratteri, in arrivo un'altra novità
L'annuncio della modalità notturna da parte di Twitter
L’annuncio della modalità notturna da parte di Twitter

Per adesso non ci sono notizie circa il rilascio della medesima funzionalità per quanto riguarda l’app per iOS, ma sicuramente è solo questione di tempo affinchè Twitter possa introdurre questa modalità anche per il sistema operativo del colosso di Cupertino.

Se dunque siete utenti Android e avete già ricevuto l’update di Twitter, vi basterà recarvi nel centro di impostazioni generali attraverso il menù a tendina a comparsa sulla sinistra, ed abilitare con una spunta la modalità notturna. Insomma, un’ottima iniziativa da parte di Twitter, che speriamo possa essere intrapresa anche da tutte le milioni di applicazioni che popolano gli store dei sistemi operativi mobili.