xtribe

Il numero di utenti che decide di orientare online i propri acquisti è in crescita costante. Le ragioni sono tantissime: comodità ed economicità in primis. Il connubio fra la possibilità di avere a portata di mano tantissimi prodotti e la mobilità dello smartphone ha favorito ulteriormente lo sviluppo dello shopping online tramite app.

Ci sono diverse piattaforme che consentono di comprare praticamente qualunque cosa, ma non tutte sono sicure ed attendibili allo stesso modo. Soprattutto, solo determinati siti mettono a disposizione degli utenti delle applicazioni ben fatte da poter sfruttare. Abbiamo sistemato in categorie le applicazioni più sicure per comprare online, ed ecco la nostra lista:

1) Mercatini online basati sullo scambio a mano dei prodotti

In questa categoria rientrano sicuramente due interessanti APP, che principalmente favoriscono l’incontro fra domanda ed offerta. La scambio definitivo avviene invece prevalentemente previo incontro fra venditore e compratore.

Subito.it è la versione mobile del celeberrimo portale è disponibile in formato app sia per iOS che per Android. Intuitiva e ben fatta, permette la ricerca mirata di prodotti e servizi in tutta Italia. Per le trattative, non esiste una chat offerta dal sito. Gli utenti utilizzeranno il contatto mail oppure il numero di telefono.

[pb-app-box pname=’it.subito’ name=’Subito’ theme=’discover’ lang=’it’]

XTribe è un app che nasce dall’idea di giovani sviluppatori italiani. Essenzialmente, si tratta di un geomarketplace che si basa sulla posizione del segnale GPS per permettere all’utente individuare rapidamente le opportunità intorno a sé. Per avere un’idea completa dell’app di XTribe, potete dare un’occhiata alla nostra recensione completa.

[pb-app-box pname=’com.xtribeapp.xtribe’ name=’Xtribe’ theme=’discover’ lang=’it’]

2) I centri commerciali virtuali più importanti

Impossibile, quando si parla di commercio elettronico, non citare Ebay ed Amazon. Si tratta dei più grandi marketplace virtuali al mondo. Su Ebay, privati e professionisti mettono in vendita qualsiasi cosa. Prima di fare qualsiasi acquisto, è sempre bene controllare i feedback lasciati da altri utenti. Il metodo di pagamento da preferire è sempre Paypal, una garanzia in caso di problemi post vendita.

Leggi anche:  Amazon: arriva il calcio in Streaming con la Premier League, segue anche Facebook

[pb-app-box pname=’com.ebay.mobile’ name=’eBay’ theme=’discover’ lang=’it’]

Amazon ha preso piede dopo “la Baia”, ma le ha creato non pochi problemi. Una concorrenza talmente spietata da aver messo seriamente in difficoltà Ebay. La maggior parte degli acquirenti preferisce Amazon perchè c’è un’attenzione più ampia nella selezione dei venditori ed è possibile trovare qualsiasi prodotto. Inoltre, l’abbonamento “Prime” permette in molti casi di eliminare le spese di spedizioni e ricevere i prodotti in un giorno.

[pb-app-box pname=’com.amazon.mShop.android.shopping’ name=’Amazon Shopping’ theme=’discover’ lang=’it’]

3) Acquistare direttamente dalla Cina

Sono sempre di più gli utenti che si avvicinano all’idea di acquistare oggetti di ogni tipo, direttamente dalla Cina. Il risparmio è notevole, è possibile trovare prodotti molto particolari a prezzi assolutamente ridicoli. Ovviamente però, il rischio di pagare la dogana è sempre molto elevato. Per questo, è bene fare sempre attenzione ed avere cura di fare ordini di importo totale inferiore ai 20€ circa.

[pb-app-box pname=’com.alibaba.aliexpresshd’ name=’AliExpress Shopping App’ theme=’discover’ lang=’it’]

Gli store più famosi sono sicuramente Aliexpress e Wish, si tratta veri e proprio centri commerciali dell’oriente dove comprare direttamente dalla Cina. La particolarità di Wish, ad esempio, è quella di spedire singolarmente ogni oggetto che comprate. Quindi, se ad esempio comprerete 10 prodotti da 5€ non importa se il conto è 50€, non ci sarà il rischio dogana perchè vi arriveranno a casa 10 pacchettini. Entrambe le piattaforme hanno un’applicazione ben fatta che consente di ordinare e gestire gli acquisti direttamente da mobile.

[pb-app-box pname=’com.contextlogic.wish’ name=’Wish – Lo shopping divertente’ theme=’discover’ lang=’it’]