Vodafone
Vodafone ha annunciato alcune rimodulazioni che entreranno in vigore dal prossimo settembre

Vodafone, dopo aver “sfornato” tantissime offerte interessanti da attivare nel corso di questa estate, ha da poco fatto un annuncio meno felice. Il gestore rosso ha annunciato alcune rimodulazioni che interesseranno tantissimi utenti a partire dal prossimo settembre.

Ecco le novità annunciate da Vodafone

Una delle novità annunciate dal gestore rosso riguarda la rimodulazione dei servizi 414 e 404. Il 404 non esisterà più, mentre il 414 subirà le seguenti modifiche:

“Dal 18/09/16 il 404 non sarà più disponibile e il 414 verrà tariffato secondo le condizioni del proprio piano della tua SIM. Non cambia il prezzo della tua offerta e di tutte le tue promozioni attive. I minuti, SMS e dati inclusi nella tua offerta restano invariati e non includeranno le chiamate al 414. Cambieranno i costi di altri servizi accessori non inclusi nella tua offerta (chiamate e SMS internazionali, SMS, MMS, Segreteria Telefonica,Chiamami e Recall. Per info, condizioni economiche e diritto di recesso senza penali o passaggio ad altro operatore entro 30 giorni, chiama il 42598 o vai su voda.it/informa”

Le rimodulazioni di Vodafone, purtroppo non terminano qui. Infatti il gestore ha anche riferito che ci saranno novità non molto piacevoli per quanto riguarda gli SMS, gli MMS, il servizio “Chiamami” e “Recall”.

Leggi anche:  TIM contro Vodafone: ecco le offerte low cost per chi effettua la portabilità

Iniziamo a parlare delle novità riguardanti SMS. Gli SMS nazionali avranno una tariffazione di 29 centesimi ciascuno, gli SMS internazionali invece verranno tariffati a 49 centesimi ciascuno. Gli MMS nazionali avranno una tariffa di 1,30 euro ciascuno.

Ora passiamo alle rimodulazioni che interesseranno alcuni servizi di Vodafone. “Chiamami” e “Recall”, sono due servizi che sono interessati dalla rimodulazione e ora avranno un costo di 12 centesimi/giorno. Se il servizio “Chiamami” e “Recall” non verranno utilizzati non comporteranno alcun costo. Anche il servizio “Segreteria Telefonica” è stato rimodulato. D’ora in poi costerà 1,5 euro al giorno (soltanto se verrà effettivamente utilizzato).

Coloro che non accettano le rimodulazioni di cui abbiamo parlato sopra possono sempre decidere di esercitare il diritto di recesso (senza pagare penali o costi di disattivazione) inviando una raccomandata A/R al seguente indirizzo:

“Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO)”