autogrill
L’accesso al servizio wi fi negli Autogrill avverrà tramite un portale di autenticazione

Grazie a un accordo siglato tra Tim e Autogrill tutti i viaggiatori potranno ora usufruire della wi fi gratuita nelle aree di ristoro presenti in autostrada. Già a partire da questo mese si potrà utilizzare il servizio nei primi 100 punti vendita e poi successivamente la wi fi sarà estesa a tutte le aree interessate entro la fine dell’anno.

Saranno connesse a Internet circa 350 aree di sosta Autogrill, la WiFi si baserà sulle reti ultrabroadband di Tim 4G,4G Plus e NGN, erogata attraverso oltre 600 access point forniti da Cisco, partner tecnologico dell’iniziativa, e basati su soluzioni Cisco Meraki.

Il nuovo servizio sarà operativo in questo periodo di vacanza negli Autogrill presenti sulla A1, sulla A14, sulla Salerno-Reggio Calabria, sull’Autobrennero, sull’Autostrada dei Fiori e sull’Auto Laghi, zone tipicamente più interessate dagli spostamenti verso le località di vacanza.

Questa partnership tra Tim, Autostrade e Autogrill consentirà allo storico operatore telefonico di estendere la diffusione di Internet su tutto il territorio nazionale riuscendo, così, a raggiungere il 98% della popolazione in Italia.

Tutti i viaggiatori potranno usufruire in modo del tutto gratuito della connessione WiFi grazie alle alte potenzialità delle reti di nuova generazione di Tim che permettono elevatissime velocità di trasmissione dati. L’accesso al servizio avverrà tramite un portale di autenticazione reso disponibile grazie alle tecnologie cloud di Tim.

Il progetto, come detto, prevede la connessione senza fili in circa 350 aree di sosta Autogrill e la progressiva disponibilità del servizio anche negli store presenti in alcune grandi città e soprattutto nelle stazioni ferroviarie.

Saranno implementati oltre 600 access point per garantire una connessione stabile e veloce a un ingente numero di persone in sosta nelle aree ristoro. Questi access point, infine, saranno capaci di soddisfare le esigenze di navigazione di circa 500.000 automobilisti in viaggio