Apple
Ecco uno stralcio della classifica di FutureBrand.

FutureBrand ogni anno si occupa di stilare una classifica speciale delle aziende o meglio dei marchi, sfruttando come metro di paragone l’indice di gradimento, la percezione e le preferenze degli utenti. Google, dopo essersi aggiudicata la prima posizione nel corso degli ultimi due anni, nella classifica FutureBrand 2016 ha ceduto, suo malgrado, il posto alla rivale in affari Apple, il celebre colosso tecnologico di Cupertino fondato da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne.

Alla base di questa retrocessione c’è l’importante riorganizzazione societaria svoltasi quest’anno all’interno di Google che ha trasformato una delle aziende leader in una parte di una nuova compagnia ancora più grande che, come ben saprete, si chiama Alphabet. Per il campione di utenti che sono stati intervistati infatti, la nuova società non dispone della stessa riconoscibilità e celebrità di Google; fatto sta che, principalmente per questo motivo, la povera, si fa per dire, Alphabet si è qualificata soltanto al ventunesimo posto.

Se invece continuiamo ad analizzare le prime posizioni nella classifica, troviamo al seguito di Apple altri importanti big della tecnologia come Microsoft al secondo posto, Samsung al terzo posto,Facebook al sesto posto (ottimo lavoro se prendiamo in considerazione che lo scorso anno la società di Zuckerberg si era fermata alla quindicesima posizione, ndr) e, all’ottava posizione Amazon. Non sappiamo se a Cupertino hanno festeggiato questo traguardo tuttavia, quello che ci possiamo immaginare con assoluta certezza è che, in questi momenti, saranno tutti al lavoro e concentrati sul prossimo Keynote di settembre/ottobre nel quale, verrà ufficialmente annunciato il nuovo iPhone 7.