Action Launcher 3 Google Now
La forza di Action Launcher 3 si basa tutto sulla semplicità e le gesture

Con l’ultimo aggiornamento disponibile sul Play Store il noto Action Launcher 3 integra nativamente Google Now, una funzione che fin’ora nessun altro launcher era mai stato in grado di offrire.

Qualche giorno fa vi avevamo riportato che la beta di Xperia Home for Android era riuscita nello stesso intento, utilizzando delle API di Google molto restrittive: infatti l’integrazione di Google Now attraverso uno swipe direttamente dalla schermata Home del launcher avveniva di fatto solo a condizione che il launcher fosse installato come applicazione di sistema.

Il creatore di Action Launcher 3 si è dimostrato coraggioso, integrando le restrittive API di Google all’interno del suo gettonatissimo launcher, e permettendo agli utenti di poter così utilizzare Google Now nativamente dalla Home.

L’unica condizione necessaria affinchè questo sia possibile è avere i permessi di root: come dicevamo poc’anzi le API necessarie per avere Google Now richiedono che il launcher sia installato come applicazione di sistema, una procedura disponibile solo se si ha completo accesso e controllo sul nostro dispositivo con i permessi di root.

L’aggiornamento però non si ferma all’integrazione di Google Now: sono stati aggiunti nuovi Shutters, i widget ora possono essere sovrapposti ed è presente la ricerca rapida all’interno della barra Quicklaunch.

Un update ricco di novità ma su tutte spicca l’integrazione di Google Now. Lo sviluppatore ha anche confermato il pieno supporto a Samsung Knox, quindi se avete i permessi di root e volete provare l’integrazione di Google Now su di un launcher che non sia quello che Google vi fornisce, Action Launcher 3 è il vostro candidato perfetto.

Action Launcher 3 è disponibile sul Play Store gratuitamente, se volete sbloccare le funzioni avanzate che vi permetteranno di personalizzare ulteriormente la grafica e le funzionalità vi sarà chiesto di acquistare la versione PRO al costo di 4.99€.