Amazon
Amazon sceglie di investire sull’Italia.

Amazon ha scelto di puntare in maniera cospicua sull’Italia. L’azienda di commercio elettronico con sede principale a Seattle porterà avanti una serie di investimenti del valore economico superiore ai 500 milioni di euro.

Riuscirà una scommessa del genere a rendere l’azienda ancora più potente a livello internazionale e a porla come leader anche nel nostro paese? È ancora presto per rispondere a tale quesito. Ciò che si sa è che il colosso americano ha deciso di realizzare un grande centro di stoccaggio e logistica alle porte di Roma. Soltanto questa operazione ha richiesto un investimento pari a circa 150 milioni di euro, con l’opportunità di dare lavoro a ben 1200 persone.

Perché Amazon ha puntato sull’Italia

I vertici di Amazon hanno motivato la decisione definendo l’Italia un paese con “ampi margini di crescita per le piccole e medie imprese”. Inoltre, si vocifera che il CEO dell’azienda Jeff Bezos abbia raggiunto proprio oggi il Bel Paese. L’obiettivo è incontrare il presidente del Consiglio Matteo Renzi e stipulare tutti gli accordi necessari alla chiusura dell’operazione economico-finanziaria.

A pochi mesi dalla decisione di Apple di aprire un centro di sviluppo di app iOS a Napoli, l’Italia è ancora una volta oggetto di attenzioni da parte di un’azienda faraonica nel settore elettronico. Per il premier Renzi si tratterebbe di una grande vittoria, dato che nello scorso mese di aprile aveva annunciato un programma per accelerare la diffusione della banda larga lungo tutto lo Stivale.

Leggi anche:  Amazon: il nuovo trucco per ottenere prodotti Gratis o super scontati

A tutto questo bisogna aggiungere la probabile intenzione di Amazon di costruire nel nostro Paese diversi data center. Verranno localizzati in vecchie centrali elettriche un tempo appartenenti ad Enel. L’azienda è in grande ascesa anche in Italia, dato che il volume degli acquisti sarà raddoppiato alla fine di quest’anno rispetto al 2011.

Inoltre, il colosso statunitense ha già speso la bellezza di 450 milioni di euro in Italia negli ultimi sei anni. Il nostro mercato è il quarto a livello europeo per quanto riguarda il giro d’affari, preceduto dalla Gran Bretagna, dalla Germania e dalla Francia. Amazon vuole allargare i propri orizzonti e ha anche scelto di intraprendere un piano per investire poco meno di 3 miliardi di euro soltanto per il mercato indiano.