photophast

PhotoFast i-FlashDrive Max è una USB 3.0 flash drive dual-sided che consente agli utenti di trasferire file da e verso i nuovi dispositivi iPhone e iPad Air. Dotato di un lettore multimediale integrato, gli utenti possono memorizzare, accedere e riprodurre tutti i file che si trovano su iFlash Max invece di dover fare affidamento ad iTunes. Aspetto, quest’ultimo, che certamente molti utenti Apple troveranno interessante.

PhotoFast i-FlashDrive Max (2)

La libertà di gestione dei file su dispositivi iOS spesso può essere un’esperienza molto limitata rispetto ai suoi concorrenti Android. Tanto che una unità add-on di archiviazione come i-FlashDrive Max è certamente un prodotto accolto con entusiasmo da molti utenti. Anche se questi tipi di unità flash esistono già da un paio di anni a questa parte, iFlash Max offre agli utenti migliori prestazioni e varie funzioni di backup e di sicurezza intuitivi che aiutano a distinguerlo dal resto della concorrenza. Questi includono l’integrazione dei social media e dei backup, permettendo agli utenti di condividere istantaneamente le foto su Twitter, Facebook e Google+, nonché la possibilità di salvare i file selezionati istantaneamente sulla i-FlashDrive.

Inoltre, il calendario del backup e di ripristino è disponibile per gli utenti con la possibilità di selezionare solo specifici eventi in calendario nel corso di un determinato periodo di tempo. Gli utenti iFlash-Drive Max possono anche trasferire i documenti dal cloud su disco, tra cui Google Drive e Dropbox. Tutte queste funzionalità relative al contenuto sono supportate da crittografia sicura dei dati, dando agli utenti la possibilità di bloccare facilmente con le password i propri file e di aggiungere funzionalità come sensore identità.

PhotoFast i-FlashDrive Max (3)

PhotoFast i-FlashDrive Max è disponibile al costo di 100 euro (64GB) e 177 (128 GB) su Amazon, ognuno dei quali è coperto da una garanzia di un anno. Pubblicizzato come più piccolo USB, il suo peso è estremamente leggero con soli 7,5 grammi, permettendo ai proprietari di portarlo facilmente in giro in tasca. I connettori USB sono protetti da un coperchio trasparente, in plastica; quest’ultimo può essere tirato indietro e capovolto quando si collega al dispositivo iOS.

 

Interfaccia utente

Come accennato in precedenza, i-FlashDrive offre ai consumatori diverse caratteristiche facili da usare in una interfaccia user-friendly che permette agli utenti di eseguire il backup e  organizzare i file, tra cui musica, video, foto e documenti. Con la semplice pressione di un pulsante, è possibile pianificare facilmente un backup del proprio dispositivo o ripristinare il precedente. La configurazione delle funzionalità, come la sicurezza del disco e il Touch ID vengono effettuati tramite il menù Opzioni. Tutto molto semplice grazie ai video tutorial.

PhotoFast i-FlashDrive Max (2)

L’applicazione permette di sfogliare i file che si trovano sul dispositivo iOS (come le immagini) e selezionare quelli su sui si desidera eseguire il backup. Inoltre, è sufficiente trascinare verso il basso la freccia sopra la categoria per cambiare ciò che si desidera visualizzare. Tutti i file che si trovano sulla i-FlashDrive stessa possono essere facilmente visualizzati. È inoltre possibile aggiungere manualmente i file utilizzando il pulsante Aggiungi +.

PhotoFast i-FlashDrive Max (4)

Prestazione

Abbiamo testato la velocità di trasferimento del PhotoFast i-FlashDrive Max utilizzando la velocità di connessione USB 3.0. Facile da usare e ricco di funzionalità, gli unici contro sono probabilmente una impercettibile lentezza dell’unità. Ma sicuramente una buona alternativa ad iTunes.

i-FlashDrive Max è attualmente disponibile nei modelli da 32GB, 64GB e 128GB e, quindi, uno spazio di archiviazione sufficiente a soddisfare le esigenze della maggior parte dei consumatori.