moto x
Moto Z Force è attualmente lo smartphone di punta dei prodotti Motorola. Moto X da quanto appare su GFXBench dovrebbe condividere le sue stesse caratteristiche con l’aggiunta di una doppia fotocamera.

La recentemente annunciata versione 2016 del modello Moto X di Motorola fa la sua prima apparizione su GFXBench, che ne presente le presunte caratteristiche. Da quanto è possibile leggere, si tratterebbe di uno smartphone identico a Moto Z Force, ad esclusione fatta per una doppia fotocamera posteriore.

Motorola Moto X su GFXBench

Lenovo ha da poco dichiarato che la serie Moto Z non prenderà totalmente il posto di Moto X e che infatti è in progetto un nuovo smartphone appartenente a quest’ultima gamma. A pochi giorni da questa notizia appare su GFXBench, database dei benchmark della grafica 3D di dispositivi di ogni tipologia, il risultato dell’analisi di un cellulare Motorola identificato dal nome in codice XT1650. Con buona probabilità si sta parlando proprio del telefono precedentemente citato.

moto x
Il benchmark dello smarpthone XT1650 così come è stato pubblicato su GFXBench.

Tra le caratteristiche più rilevanti che compaiono, possiamo notare:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 820 (Quad Core a 2,1 GHz);
  • GPU Qualcomm Adreno 530;
  • 4 GB di Memoria Ram;
  • Sistema operativo Android Marshmallow 6.0.1;
  • Doppia fotocamera posteriore da 21 e 16 MP e fotocamera frontale da 4,8 MP.
Leggi anche:  Smartphone sempre più costosi: svelato il motivo

Osservando queste specifiche, è possibile determinare che Motorola XT1650, sempre che si tratti del nuovo modello di Moto X o inaspettatamente di un altro prodotto, disporrà di caratteristiche identiche a Moto Z Force, eccezion fatta per la doppia fotocamera posteriore.

Che la nuova edizione di Moto X sia semplicemente un aggiornamento dello smartphone top di gamma di Lenovo o di un prodotto di tutt’altra natura, solo le prossime notizie potranno chiarirlo.