accuweather
L’app per il meteo si aggiorna

AccuWeather prevede il futuro. La società ha rilasciato un importante aggiornamento per la sua applicazione per dispositivi  Android che include una serie di nuove funzionalità mirate e in grado di prevedere le condizioni meteorologiche in ogni momento.

La nuova applicazione include anche funzioni come il tema scuro che, come suggerisce il nome, offre una interfaccia utente idonea affinché gli occhi possano vedere meglio le tonalità più cupe. Si può scegliere tra la modalità automatica o manuale; con quest’ultima, l’utente attiverà questa funzione per ottenere una visibilità idonea durante la notte.

Ma non è questa l’unica novità. L’applicazione include anche la funzione Future Radar che offre agli utenti la possibilità di conoscere le previsioni riguardo possibili rovesci di pioggia con un massimo di due ore di anticipo. Potrebbe Questo non sembrare un tempo molto sufficiente, ma è certamente utile per aiutare a pianificare la giornata e decidere se sia necessario o meno uscire di casa con un ombrello.

E se sono necessarie maggiori informazioni sul tempo, AccuWeather ha anche aggiunto un’interfaccia grafica. Questi grafici mostrano la temperatura e le precipitazioni, in modo che questi aiutino l’utente ad essere pronte per qualsiasi situazione meteo.

Oltre a queste nuove funzionalità, l’applicazione ha cercato anche di correggere alcuni errori e aggiungere una serie di aggiornamenti più modesti, come ad esempio il nuovo supporto per Samsung Galaxy Edge, la capacità di muoversi verso il basso per aggiornare e opzioni più avanzate.

Uno degli aspetti migliori è che AccuWeather offre le stesse caratteristiche sia nella versione gratuita che nella versione a pagamento. L’unica differenza è che in quest’ultima non viene visualizzato alcun annuncio pubblicitario.

Quindi, se volete essere aggiornati sui cambiamenti del tempo ed evitare eventuali sorprese dell’ultimo minuto, basta scaricare AccuWeather dal Google Play Store. E si può scegliere di pagare o meno perle due versioni, a seconda sulle proprie priorità.