Keecoo K1
Keecoo K1 è lo smartphone Android dedicato al mondo femminile

Keecoo K1 è lo smartphone, proposto dall’azienda produttrice cinese, ideale per il sesso femminile moderno. Design, grazia ed eleganza in un concentrato di tecnologia sono i punti forti di questo terminale, capace di piazzarsi nella fascia media di mercato.

Se siete delle ragazze alla ricerca di uno smartphone potente e raffinato, il nuovo device prodotto dalla casa cinese “Keecoo” fa al caso vostro. Il terminale, infatti, è stato concepito esclusivamente per l’universo femminile, tenendo conto di tutti i criteri che differenziano quest’ultimo da quello maschile.

La start-up cinese, conosciuta per la produzione di video-camere sportive, ha deciso di introdursi nel difficile mercato degli smartphone e lo ha fatto in una maniera davvero innovativa. Ma il nuovo prodotto offerto dalla casa non sarà solo bello esteticamente, avrà anche tanto da offrire in termini di hardware.

Keecoo K1, le caratteristiche tecniche dello smartphone “rosa”

Il terminale sarà equipaggiato da un hardware piuttosto interessante per la fascia di mercato in cui è proposto. In particolare è possibile trovare:

  • Display da 5 pollici IPS HD con una risoluzione di 1280 x 720 pixels e con una densità pari a 294 PPI;
  • Processore MediaTek MT6735P Quad core con clock da 1.3 GHz;
  • Scheda grafica Mali T720;
  • Memoria RAM 2 GB;
  • Memoria ROM 16 GB (espandibile tramite Micro-SD);
  • Sensore fotografico posteriore marchiato Sony da 13 MP con autofocus e flash LED, capace di registrare video in 1080p a 30 fps;
  • Fotocamera anteriore, ottima per i selfie, da 8 MP;
  • Bluetooth, Wi-Fi, A-GPS, Radio FM e Micro USB 2.0;
  • Batteria agli ioni di litio da 2300 mAh, capace di fornire un’autonomia superiore ad un giorno (almeno secondo quanto dichiarato dall’azienda);

Il sistema operativo montato sarà purtroppo l’ormai anzianotto, ma pur sempre performante, Android 5.1 Lollipop e lo smartphone sarà disponibile nelle colorazioni rosa, bianco e verde. Nessuna informazione a riguardo, per il momento, sul prezzo e sulla commercializzazione del dispositivo.

Bisogna apprezzare il tentativo dell’azienda di smuovere un mercato piuttosto fermo e statico ormai da diversi mesi. Staremo a vedere se l’idea della società risulterà vincente o se il pubblico femminile non apprezzerà l’iniziativa. Stay tuned su Tecnoandroid.it!