MySupercharger
Tesla ha avviato la produzione dei MySupercharger: carica batteria portatili per gli smartphone.

Tesla Motors ha avviato la produzione dei MySupercharger: dei carica batteria portatili dedicati agli smartphone. I dispositivi sono ispirati alle paline di ricarica gratuite in grado di caricare una Model S e una Model X in pochi minuti. Molto presto, questa tecnologia verrà lanciata sul mercato alla modica cifra di 109 dollari. Al momento, l’azienda di Elon Musk ancora non ha reso noto quando il prodotto sarà disponibile in Italia.

Come molti di voi già sapranno, Tesla riesce a distinguersi per essere sempre al passo con i tempi. Senza alcun dubbio, soprattutto negli ultimi anni, la nota compagnia automobilistica ha dimostrato di essere molto attiva nel settore della tecnologia mobile tanto da sviluppare app e soluzioni produttive avanguardistiche.

I Supercharger sono paline di ricarica gratuite, che risultano capaci di caricare molto rapidamente una Model S e una Model X. In questo caso, stiamo parlando di stazioni collocate in posizioni strategiche come, per esempio, ristoranti, centri commerciali e Internet Point al fine di ridurre il numero delle soste. Ogni stazione è munita di questi potenti ricaricatori che consentono ai viaggiatori di procedere verso la meta stabilita quanto più velocemente possibile.

I MySupercharger, invece, sono dei comodissimi ricaricatori portatili dotati di un cavo micro USB e un cavo lightning e sviluppati per potenziare l’autonomia degli smartphone sulla base dei Supercharger. Per realizzare il modellino, gli ingegneri di Elon Musk si sono serviti di una sofisticata stampante 3D che ha permesso loro di riprodurre pezzo per pezzo, per un totale di sei componenti, da collegare con filamenti bianchi e rossi. Il tedesco Martin Hansen, ideatore di questo interessante accessorio, ritiene che il mini-ricaricatore di Tesla possa essere considerato “un must have per ogni appassionato“.

Tuttavia, come vi abbiamo accennato in precedenza, MySupercharger non sarà affatto un carica batteria economico. Secondo le prime indiscrezioni, il dispositivo sarà reperibile alla modica cifra di 109 dollari.

Secondo voi, la spesa varrà l’impresa? Intanto, vi alleghiamo il video di presentazione.