Archos 50e Neon
Archos 50e Neon, lo smartphone entry level, vanta del supporto Dual Sim e della presenza di Android 6.0 Marshmallow.

Archos 50e Neon è un interessante smartphone entry level. Le peculiarità di questo dispositivo francese riguardano il supporto Dual Sim, la presenza del sistema operativo Android 6.0 Marshmallow e un prezzo accattivante, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 79,00 euro. A breve, il device sarà disponibile presso tutti i punti vendita italiani.

Siete in cerca di uno smartphone economico, facile da usare e senza troppe pretese? Bene, Archos, la nota compagnia francese specializzata nella produzione e nella vendita di dispositivi multimediali, potrebbe offrire una valida soluzione ai vostri problemi. Infatti, l’azienda sarebbe pronta a lanciare sul mercato mobile un dispositivo concorrenziale e, soprattutto, poco costoso. Insomma, un vero e proprio affare per chi ha voglia di acquistare un telefono senza dilapidare il patrimonio.

Stiamo parlando di Archos 50e Neon. Nel corso dei prossimi mesi, questo economico smartphone arriverà nella grande distribuzione e nei negozi specializzati a un prezzo davvero conveniente: 79,00 euro. Tuttavia, oltre al prezzo, una caratteristica interessante del device riguarda l’OS scelto dalla casa produttrice, ovvero Android 6.0 Marshmallow: il sistema operativo di Google attualmente più diffuso, nonché più aggiornato.

Le presunte specifiche tecniche di Archos 50e Neon

Malgrado si sappia ancora poco sulle specifiche tecniche di questo terminale, possiamo comunque dirvi che si tratterà di uno smartphone entry level, recante una dotazione tecnica di base. Come accennato in precedenza, 50e Neon disporrà di Android 6.0 Marshmallow e di un supporto Dual Sim, quest’ultimo molto apprezzato dagli utenti. Inoltre, lo smartphone presenterà un display da 5 pollici con una risoluzione 840 x 480 pixel.

La scocca, in plastica, sarà disponibile nelle varianti nera e gialla. Sotto la cover, troveranno spazio un chipset MediaTek con CPU Quad Core a 1,3GHz, una memoria RAM di 1GB e uno storage interno di 8GB espandibile tramite scheda microSD. Risulterà assente la connettività 4G/LTE, mentre 50e Neon potrà contare sulla presenza del supporto alle reti HSPA+, WiFi e Bluetooth 4.0. Infine, il device sarà dotato di una fotocamera posteriore da 8 Megapixel e una fotocamera frontale da 2 Megapixel.

Insomma, sembra proprio che Archos 50e Neon abbia tutti i presupposti per concorrere con i dispositivi messi a punto da diversi importanti marchi cinesi, più o meno noti agli utenti. Cosa dite, pensate di farcelo un pensierino?