Google
Chissà quante altre piccole semplificazioni ci aspettano nel prossimo futuro.

I ragazzi del team di Google sono costantemente al lavoro per migliorare sempre di più il celebre motore di ricerca, mobile e desktop, e per portare all’utente finale nuove funzionalità e semplificazioni per la vita di tutti i giorni.

Dopo aver introdotto un sacco di novità in Google Maps, l’azienda americana adesso ha iniziato a dedicare un po’ di tempo per migliorare e rendere sempre più smart le informazioni circa i luoghi di interesse come locali o musei.

Dopo aver aggiunto la possibilità per i commercianti di inserire dati come numeri di telefono, orari d’apertura, recensioni ed aver linkato i collegamenti direttamente dall’app mobile ad altri servizi come Mappe, da non molto è anche possibile visualizzare in maniera semplice ed intuitiva le fasce orarie in cui determinati locale sono più visitati ed affollati, giorno per giorno.

Ma non finisce qua! Da oggi, come potete osservare nello screenshot che vi abbiamo riportato in calce all’articolo, il motore di ricerca vi offrirà una stima del tempo che le persone spendono mediamente in quel determinato posto: nonostante sia un dato prettamente accessorio si tratta comunque di un’informazione utile nel caso, ad esempio, dobbiate pianificare le vostre uscite (magari mentre siete in vacanza ed avete poco tempo, ndr) in luoghi come musei o altre attrazioni turistiche.

Sempre rimanendo in tema Google, avete letto delle nuove funzionalità in arrivo su Google Calendar, un’altra delle tante app web e mobile molto importanti e diffuse sviluppate dall’azienda di Mountain View?

Google