Rich Miner
Rich Miner, il co-fondatore di Android, sarà coinvolto in un progetto di Google impegnato nella formazione e nell’istruzione.

Rich Miner, uno dei co-fondatori del sistema operativo Android, ha dichiarato di voler fondare una nuova compagnia impegnata nella formazione e nell’istruzione. Con molta probabiltà, il progetto sarà rivolto agli stessi dipendenti e sviluppatori di Google; infatti, tale “scuola” nascerà nei pressi di Mountain View.

Big G ci riserva mille assi nella manica o, forse, addirittura di più. Proprio nel corso delle ultime ore, il noto co-fondatore del robottino verde, più apprezzato dagli utenti, ha fatto sapere che presto nascerà un’interessante impresa volta all’istruzione. Chiaramente, trattandosi di un progetto in via del tutto sperimentale e che sta gettando le proprie basi or ora, Miner non ha voluto sbilanciarsi nel fornire ulteriori dettagli a riguardo, che possano farci comprendere verso quale direzione sarà orientata l’attività.

Non so esattamente quello che stiamo costruendo. Così come Android ci ha messo anni prima di mettere alla luce il primo dispositivo e così come ho aiutato a creare WildFire 25 anni fa, ovvero il primo assistente vocale, che soltanto ora si sta realizzando. Questo progetto è una nuova grande idea, ma ci vorrà tempo per realizzarlo” ha precisato lo sviluppatore che, attualmente, ricopre un ruolo di rilevanza in Alphabet, l’ambiziosa fondazione guidata da Larry Page e Sergey Brin.

Rich Miner ha fondato Android, grazie alla collaborazione di Nick Sears e Andy Rubin, ormai nel lontano 2003. Qualche anno più tardi, precisamente nel 2005, la società è stata acquisita da Google che ha letteralmente consacrato l’OS al successo. Nel 2009, invece, lo sviluppatore ha preso parte al progetto finanziario Google Venture cominciando a investire su aziende innovative.

Intanto, ci si chiede quali possano essere gli obiettivi di questo nuovo progetto. E siamo sicuri che le risposte da parte di Google non tarderanno ad arrivare.