robot
Associated Press ha assunto dei giornalisti robot per la stesura di notizie legate alla Minor League Baseball.

In USA, la testata giornalistica Associated Press avrebbe assunto dei giornalisti robot per scrivere notizie inerenti al settore dello sport. Nello specifico, questi cronisti, dotati di Intelligenza Artificiale, avranno il compito di coprire la Minor League Baseball.

Sembra proprio che un software sarà incaricato alla stesura di articoli legati a sport minori, spesso di nicchia, che non sempre trovano giornalisti appassionati del genere e né, tantomeno, ferrati nel settore. Ma, fortunatamente, l’A.I. si dimostra pronta a offrire il proprio supporto all’editoria. E lo fa mettendo a disposizione degli automi molto particolari in quanto sviluppati per generare notizie di una certa qualità formale e contenutistica.

Le storie, ovvero i resoconti dei match disputati, verranno realizzate da un algoritmo. Si tratta di una piattaforma che l’agenzia AP, Associated Press, ha impiegato circa un anno per renderla efficace e, soprattutto, “professionale“. Il merito va attribuito, oltre agli ingegneri, a un gruppo di giornalisti sportivi che hanno fornito tutti gli strumenti e le nozioni necessari per la composizione di articoli riguardanti il baseball.

Dobbiamo assicurarci che tutto quello che va in rete sia accurato al 100%. Tuttavia, una volta configurato in maniera appropriata il software, questo non sarà più un problema“, ha dichiarato Barry Bedlan, responsabile dell’AP per i prodotti sportivi. Chiaramente, ai lettori verranno indicate tutte le notizie composte da questi brillanti giornalisti robot.

Inoltre, il portavoce ha tenuto a precisare che l’obiettivo principale dell’agenzia non sia quello di togliere il lavoro ai “giornalisti in carne e in ossa” attraverso l’utilizzo delle macchine. Al contrario, AP intende “liberare” i propri reporter dai servizi considerati di minor interesse, per impiegarli in progetti di maggiore rilevanza. Infatti, già a partire dal 2014, la stessa compagnia ha cominciato ad affidare a degli androidi la composizione di news relative al mondo della finanza e degli affari.

Secondo quanto viene riportato sul web, l’Associated Press non sarebbe la sola testata a utilizzare questa tipologia di sistema artificiale per la stesura di notizie. Tra le varie testate, che si sono lasciate coinvolgere dalla tecnologia, figurano nomi noti quali ProPublica, Forbes, The New York Times, Oregon Public Broadcasting e Yahoo.