Samsung Galaxy S7 ed S7 Edge, attuali top gamma dell'azienda coreana
Samsung Galaxy S7 ed S7 Edge, attuali top gamma dell’azienda coreana

Dopo aver vissuto un 2014 e un 2015 sotto tono da un punto di vista economico, Samsung riprende a correre e fa registrare un secondo trimestre record in questo 2016, merito soprattutto degli eccellenti risultati di vendita del Galaxy S7 ed S7 Edge, che hanno convinto critica e pubblico. Analizziamo insieme i dati comunicati in giornata dall’azienda coreana.

Si parla di un profitto pari a 6.33 miliardi di euro ed un fatturato di 39 miliardi di euro nel Q2 2016, dati in netta crescita rispetto allo stesso periodo del 2014 e del 2015. Del resto, il fatto che Samsung fosse in crescita lo si intuiva già dai dati del Q1 2016, quando l’azienda coreana ha fatto registrare un profitto di 5.23 miliardi di euro ed un relativo fatturato di 38.9 miliardi di euro. Insomma, dati davvero importanti, che certificano come Samsung sia riuscita a pianificare la giusta strategia per questo 2016, nonostante la continua avanzata dei diretti competitors, in primis i brand cinesi.

Leggi anche:  Galaxy A7 (2018), Samsung conferma l'esistenza: tutti i dettagli

Tutto questo è stato possibile grazie alle ottime vendite fatte registrare dai nuovi Galaxy S7 ed S7 Edge, indubbiamente due tra i top gamma più convincenti di questa prima parte del 2016. Parliamo infatti di 10 milioni di unità vendute dopo un mese dalla commercializzazione, un incremento del 25% rispetto al Galaxy S6, che fu accolto molto più tiepidamente sul mercato.

Dunque, nonostante le previsioni degli scorsi anni, Samsung continua a primeggiare nel mercato smartphone ed ha trovato la via per riprendere la propria crescita che si era arrestata nei due anni precedenti. A questo punto sarà molto interessante capire quali saranno le mosse dei competitors, Apple in primis, per contrastare questo dominio dell’azienda coreana.