Pokemon Go non è ancora disponibile sul Play Store italiano eppure in tanti lo stanno già utilizzando anche nel nostro Paese grazie al file APK che è possibile trovare in rete. Lo abbiamo scaricato anche noi e questa è la nostra prova.

screen-Pokemon-go (5)

Cos’è Pokemon GO. È un gioco per dispositivi mobili con sistema operativo Andorid e iOS. Sarà disponibile sui rispettivi store in modo gratuito, con acquisti in app, entro la fine di questo mese di luglio anche in Italia. Più che un gioco è un viaggio tra il mondo reale e il mondo virtuale dei Pokémon, la nuova creatura di Niantic incoraggia i giocatori a esplorare il mondo reale in lungo e in largo alla ricerca di Pokémon. Quindi è diverso dai classici giochi che necessitano di stare seduti in poltrona, anzi è necessario muoversi ed andare in giro a cercare i protagonisti del gioco, i Pokémon, in giro per la città.

screen-Pokemon-go (1)

Iniziare a giocare. All’avvio del gioco viene richiesto di creare un account, basta inserire la data di nascita e utilizzare il proprio account Google. Come secondo passo occorre creare il proprio avatar personalizzandolo con abbigliamento e accessori. L’immagine del tuo avatar apparirà sulla mappa quando esplori il mondo circostante e nella pagina del profilo. Ora si può iniziare a giocare.

screen-Pokemon-go (2)

Scopo del gioco. Lo scopo è semplice, catturare i Pokémon sparsi in giro per il mondo. Una volta individuato si attiva la fotocamera e apparirà il Pokemon che va colpito con la Pocké Ball. È possibile scattare una foto e condividerla. Cerca anche i Pokéstop disseminati nei posti più famosi, come opere d’arte, luoghi d’interesse storico e monumenti. Più Pokemon si catturano e più si sale di livello come allenatore.

screen-Pokemon-go (7)

Salendo di livello i Pokemon diventano più forti, solo catturandoli tutti si potrà completare il Pokédex. Si avranno a disposizione diversi strumenti, come le Mega Ball, per avere più chance di catturarli. Ci sono anche altri modi per acchiappare sempre più Pokémon. Mentre sei in giro, per esempio, potresti trovare presso i Pokéstop Uova di Pokémon che si schiuderanno quando avrai camminato per una certa distanza. E potrebbero nascere Pokémon che non hai ancora catturato. Ci sono, poi, i Pokémon selvatici, quelli di tipo Acqua e alcuni che non vedresti normalmente se sei in viaggio. Catturando più esemplari della stessa specie uno di loro potrà evolversi.

screen-Pokemon-go (3)

A un certo punto del gioco, sarà necessario entrare a far parte di una squadra delle tre disponibili. Occorre lasciare uno dei Pokemon catturati presso Palestre vuote oppure presso Palestre dove altri membri della stessa squadra hanno lasciato uno dei loro Pokémon. Anche le Palestre possono essere trovate presso luoghi del mondo reale. Le palestre devono essere difese dagli attacchi o sfidare altre palestre

Leggi anche:  HTC U11 Life, ecco tutte le caratteristiche del nuovo smartphone mid level

screen-Pokemon-go (6)

Più battaglie si vincono maggiore sarà la reputazione della palestra e, viceversa, scende se si perdono molte battaglie. Se la reputazione scende a zero la squadra che difende perde la palestra e ciascun giocatore dovrà ricominciare da capo cercando una nuova alleanza.

I Pokémon possono sia attaccare che difendersi facendo scivolare il dito a destra o a sinistra. Con l’aumentare del livello della tua Palestra, la tua squadra potrà assegnare più Pokémon a difesa. Più palestre si conquisteranno maggiori saranno le ricompense.

screen-Pokemon-go (4)

Pokémon GO Plus. È un dispositivo portatile pensato per continuare a giocare anche quando non si sta utilizzando lo smartphone. Tramite Bluetooth notifica con un LED e vibrazione la presenza in zona di di Pokémon. Si potranno anche catturare Pokémon e svolgere altre semplici attività premendo un pulsante sul dispositivo.

pokemon go plus

Pokemon Go è scaricabile gratuitamente e, almeno all’inizio, non è necessario effettuare acquisti in app, difficile credere che andando avanti, invece, non si debba farlo, gli acquisti in app sono fatti apposta per spendere soldi reali. Si possono acquistare delle Pokémonete, da utilizzare per ottenere potenziamenti, strumenti aggiuntivi e altri oggetti. Ma quanto costano le Pokemonete? Fino a 100 dollari come si può vedere dal seguente screeshot.

screen-Pokemon-go (8)

Considerazioni. Il gioco è carino e può prendere la mano inizialmente, ma ho molti dubbi sulla sua durata. Dopo l’iniziale entusiasmo per qualcosa di nuovo (che tanto nuovo non è) l’interesse potrebbe presto andare a scemare dato che bisogna stare sempre con lo smartphone in mano e il gioco attivo per poter trovare i Pokemon in giro per la città, a meno di acquistare il Pokemon GO Plus che, comunque, avvisa della presenza di un mostriciattolo in zona e poco altro.

Ovviamente, per giocare a Pokemon Go occorre la connessione dati sempre attiva, il GPS sempre attivo e quando si trova un Pokemon sarà attivata anche la fotocamera. Ho provato il gioco su HTC 10 e la batteria è calata a vista d’occhio. Interessante il tentativo di spingere le persone a girare e a muoversi, ma sempre con la testa china sul display di uno smartphone.

Bonus. Le musiche sono di Junichi Masuda storico compositore di GAME FREAK. Sono suoi i brani più memorabili che hanno fatto la storia dei giochi Pokémon.