Galaxy Note 7
I render pubblicati da Evan Blass ci mostrano come dovrebbe essere il prossimo Galaxy Note 7

Il Galaxy Note 7 è senza dubbio uno dei terminali più attesi di questa seconda parte del 2016, con Samsung che si prepara ad alzare ufficialmente il sipario il prossimo 2 agosto. In queste settimane sono emerse una serie di indiscrezioni su questo dispositivo, ma oggi ve ne riportiamo una davvero interessante, secondo la quale esisterebbe una variante da 6 pollici del Galaxy Note 7.

Inizialmente si era parlato di una versione “flat” e di una versione “edge”, una possibilità che poi è stata ampiamente scartata, in quanto si è avuta la certezza che il Galaxy Note 7 sarebbe stato proposto in un’unica versione con la doppia curvatura del display. Si è sempre parlato però di una diagonale da 5,7 pollici mentre oggi, grazie al noto tracker di spedizioni Zauba, veniamo a conoscenza dell’esistenza di una variante da 6 pollici. È stato infatti avvistato un Galaxy Note 7, indicato con il numero di serie SM-N930R4, spedito dalla Corea del Sud all’India per i classici test di rito, dotato appunto di display con diagonale da 6 pollici.

Leggi anche:  iPhone X fa ricca Samsung: ecco quanto guadagnerà il brand per ogni device Apple venduto
La versione da 6 pollici del Note 7 trapelata su Zauba
La versione da 6 pollici del Note 7 trapelata su Zauba

Difficile capire se si tratti effettivamente di una seconda variante del Galaxy Note 7 oppure di un’unità di test legata al fatto che Samsung non abbia ancora deciso la diagonale definitiva del phablet che andrà ad immettere sul mercato.

In ogni caso, si tratta di un “polliciaggio” che non era mai emerso nei vari rumors ed indiscrezioni trapelate fino ad oggi e, qualora fosse confermato, sarà interessante capire in che modo l’azienda coreana incastonerà questo display nella scocca del Note 7, nella logica ovviamente di mantenere contenute le dimensioni generali. Come sempre, non ci resta che attendere la presentazione ufficiale del 2 agosto, così da poter capire se questa indiscrezione si rivelerà o meno veritiera.