Activity Tracker
Ecco quali sono secondo noi i migliori Activity Tracker del momento

Oggi essere in possesso di un Activity Tracker è fondamentale, dato che l’attività fisica occupa una fetta importante del nostro tempo. Questi “braccialetti smart” ci consentono di monitorare al meglio i nostri parametri e performance ottenute. In commercio ce ne sono moltissimi, per cui decidere quale acquistare potrebbe non essere un’impresa facile. Noi siamo qui ad aiutarvi nella scelta. In questo articolo, infatti, passeremo in rassegna i migliori Fitness Tracker attualmente disponibili sul mercato.

(1) Fitbit Blaze: il miglior Activity Tracker

Fitbit Blaze

Fitbit Blaze è il miglior Activity Tracker che possiate acquistare. È in assoluto il più affidabile e il più completo. Fitbit Blaze è molto versatile in quanto può essere utilizzato praticamente per qualsiasi tipo di attività fisica. Questo dispositivo, infatti, è in grado di monitorare una vasta gamma di parametri.

Oltre a ciò Fitbit Blaze ha un display che vi consente di ricevere le notifiche del vostro smartphone, una chicca molto utile se quando andate in palestra avete l’abitudine di lasciare il vostro cellulare nell’armadietto.

Le specifiche tecniche di Fitbit Blaze sono le seguenti:

• Display OLED da 1.25 pollici a 16 colori;
• Sensore di luminosità ambientale;
• Altimetro fino a 8500 metri;
• Cardiofrequenzimetro ottico;
• Vibrazione, Notifiche, Controllo della musica;
• Bluetooth 4.0
• Riconoscimento del tipo di attività;
• FitStar;
• Monitoraggio del sonno;
• Resistenza a schizzi d’acqua, pioggia e umidità;
• Dimensioni: 2.4 x 4.2 cm;
• Peso: 43 grammi.

(2) Fitbit Charge HR

Fitbit Charge HR

Altro interessante dispositivo prodotto da Fitbit è Charge HR. Si tratta di un Fitness Tracker molto interessante visto che ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Altro attributo interessante di Fitbit Charge HR è la sua resistenza. Qualche esempio?

Fitbit Charge HR è in grado di funzionare a oltre 9.000 metri sul livello del mare, ha una resistenza all’acqua di 1 ATM e ha una temperatura di funzionamento che va da – 20°C a 45°C.

Ecco di seguito le specifiche tecniche che caratterizzano questo fantastico Activity Tracker:

• Display OLED che ci informa sulle statistiche degli allenamenti;
• Rilevamento del sonno;
• Durata della batteria fino: 5 giorni;
• Bluetooth 4.0;
• Tempo di ricarica: 1-2 ore;
• Resistenza all’acqua;
• Monitoraggio ottico del battito cardiaco;
• Accelerometro a 3 assi;
• Altimetro;
• Motore con vibrazione.

Vi incuriosisce questo Fitness Tracker? Allora non perderti la nostra recensione del Fitbit Charge HR.

(3) Garmin VivoActive

Garmin VivoActive

In questo articolo è d’obbligo parlare anche di Garmin VivoActive, il Fitness Tracker che non può non essere presente al polso degli sportivi con la “S” maiuscola. Infatti, come si può notare sul sito ufficiale di Garmin, questo dispositivo è particolarmente indicato per coloro che con una certa regolarità praticano le seguenti attività sportive: corsa, ciclismo, golf e nuoto.

Fra le tante caratteristiche tecniche di questo dispositivo troviamo:

• Display OLED con una risoluzione da 205 x 148 pixel;
• Dimensioni del display: 28,6 mm x 20,7 mm
• Dimensioni: 43,8 mm x 38,5 mm x 8,0 mm;
• Peso: 38 grammi;
• Durata della batteria: 3 settimane (10 ore di autonomia in modalità GPS);
• Resistenza all’acqua: 5 ATM.

Potete approfondire la conoscenza di questo dispositivo guardando la nostra recensione del Garmin VivoActive.

(4) Garmin Swim

Garmin Swim

Per coloro che amano stare più in acqua che all’asciutto consigliamo l’acquisto di Garmin Swim, il Fitness Tracker progettato per il nuoto. Questo dispositivo è uno dei pochi in grado di registrare in modo preciso la distanza, il ritmo, il numero e il tipo di bracciate. Oltre a ciò Garmin Swim è impermeabile fino a 50 metri.

Le altre specifiche tecniche che completano il profilo di questo fantastico Activity Tracker sono:

• Display con una risoluzione da 55 x 31 pixel;
• Dimensioni: 4,8 x 1,3 x 4,4 cm;
• Peso: 40 grammi;
• Durata della batteria: 1 anno;
• Resistenza all’acqua: 5 ATM.

Conclusioni

Come avrete notato ognuno di questi Activity Tracker si rivolge ad un pubblico specifico. In sede d’acquisto, quindi, sarebbe meglio riflettere sui reali bisogni che è necessario soddisfare così da evitare di acquistare un dispositivo che verrà poi utilizzato poco o nulla.