Il brevetto Samsung relativo al nuovo led di notifica Smart Glow
Il brevetto Samsung relativo al nuovo led di notifica Smart Glow

In un nostro precedente articolo, vi avevamo parlato dell’intenzione di Samsung di rivoluzionare i led di notifica attraverso un brevetto depositato qualche tempo fa. Oggi emergono ulteriori dettagli su Smart Glow, quello che appunto sarà il nuovo sistema di led di notifica sui futuri smartphone dell’azienda coreana.

Innanzitutto Smart Glow non può essere più definito un semplice brevetto, in quanto è ormai certo che verrà implementato nel Samsung J2 2016, in arrivo sul mercato a breve. Concretamente si tratta di un led che circonda la fotocamera posteriore, e già il posizionamento fa intuire la diversità concettuale rispetto ai classici led di notifica. In realtà però quello che vedremo sul J2 2016 sarà solamente un assaggio, in quanto l’azienda è intenzionata ad espandere le funzioni di Smart Glow, soprattutto in relazione ai top gamma.

Non ci sono dubbi sul fatto che fungerà da led di notifica, con la possibilità di assegnare un colore diverso ad ogni contatto ed intuire subito chi ci sta chiamando. Ovviamente, si illuminerà di colori differenti anche per segnalare l’avanzamento della ricarica e la batteria scarica, esattamente come avviene con i led di notifica a cui siamo abituati. Smart Glow integrerà però anche la funzione Selfie Assist che, attraverso l’illuminazione di alcune porzioni del led, consentirà di scattare dei selfie attraverso la fotocamera posteriore, in quanto saranno le luci del led a guidarci per centrare l’inquadratura.

Leggi anche:  Tenete d'occhio Amazon: sul sito di ecommerce Samsung Galaxy S8 a prezzi mai visti

Ma non è tutto, perchè si parla anche di una funzione Weather Ring che consentirà, scuotendo lo smartphone, di capire le condizioni meteo di una determinata località grazie all’illuminazione di Smart Glow: giallo per il sole, blu per la pioggia. Possibile anche un’integrazione con il sensore di battito cardiaco attraverso la funzione Health Ring. Insomma, prepariamoci ad una profondo integrazione di questo rivoluzionario led di notifica nei prossimi smartphone Samsung, con il Galaxy Note 7 che, come spesso avviene, potrebbe fare da apripista a questa nuova tecnologia.