galaxy note 7
La prima immagine dei pannelli del Galaxy Note 7 e Note 7 Edge

Il Galaxy Note 7 appare in un’immagine trapelata da onleaks che ha fornito l’immagine del pannello frontale messa a confronto con il Galaxy S7 Edge come era trapelato da alcuni rumors a quanto pare arriverà una sola versione.

Dunque, la versione del Note 7 che Samsung presenterà il 2 agosto prossimo, almeno è così che sembra dalle immagini fornite in esclusiva ad Android Authority dal noto leaker onleaks, che oggi festeggia anche i 20.000 followers, presenta alcune caratteristiche che confermerebbero i rumors su alcune funzioni di cui sarà dotato il phablet. Come al solito è impossibile sapere come ne sia venuto in possesso, ma dalla loro pubblicazione le immagini stanno facendo il giro del mondo sulla rete.

Galaxy Note 7, l’immagine del pannello anteriore

Se l’immagine dovesse dimostrarsi reale il Galaxy Note 7 sarà effettivamente dotato di scanner dell’iride. Dall’immagine si notano diverse “aperture” che confermerebbero lo scanner dell’iride di cui si è tanto parlato nei mesi scorsi. Un recente brevetto richiesto da Samsung mostra che il suo scanner dell’iride funziona in modo preciso grazie all’utilizzo di tre lenti. Nell’immagine sono evidenti i fori per la fotocamera frontale, per i sensori di luminosità e prossimità e si nota la presenza di altri tre fori circolari che dovrebbero ospitare il sensore dell’iride. Dalla fonte del leak sembra anche che sul frontale non troverà più spazio il logo di Samsung per non ingrandire troppo il bordo superiore.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9 e S9 Plus arriveranno con un mese di anticipo e Snapdragon 845

Le altre informazioni sulle caratteristiche tecniche indicano 6 GB di RAM, 64 GB di memoria interna, una fotocamera posteriore da 12 MP, un display Super AMOLED QHD e una S Pen migliorata e con, probabilmente, nuove funzioni. Non resta che attendere il 2 agosto per conoscere ogni dettaglio del Galaxy Note 7.