mercedes benz AMG GT R
AMG GT R presentata al Goodwood Festival of Speed

Mercedes AMG GT R è stata presentata al Goodwood Festival of Speed. Il festival della velocità è stata la cornice ideale per la presentazione della nuova super sportiva di Affalterbach (sede di AMG in Germania, ndr). AMG rappresenta il DNA puramente sportivo di Mercedes senza rinunciare alla classe che contraddistingue le autovetture dell’azienda tedesca.

Se con la Mercedes AMG GT S si era raggiunto il massimo della sportività per una biposto a trazione posteriore, con la AMG GT R si va anche oltre. La base rimane la GT S e in parte anche la GT3 da competizione e sono tante le modifiche apportate. Una riduzione del peso di 90kg, lo scarico in titanio e per la prima volta arrivano le ruote posteriori sterzanti.

Mercedes AMG GT R: potenza e stile

Il motore anteriore-centrale biturbo V8 da 4000cc assicura la ripartizione ottimale del carico, la potenza arriva a 585 CV e 700 Nm con una velocità massima di 318 Km/h. Da zero a 100 Km/h in 3,6 secondi. Tutto è stato pensato in chiave velocità e prestazioni, dalla carrozzeria, alla gestione ottimizzata del software, alla trasmissione, nuovo anche il differenziale autobloccante a controllo elettronico.

L’asse posteriore sterzante arriva per la prima volta su una AMG. L’asse migliora la tenuta in curva, fino a 100 km/h le ruote girano in controfase rispetto a quelle anteriori, a velocità superiori invece girano in fase. I pneumatici, con cerchi anteriori da 19″ e posteriori da 20″, sono i Michelin Sport Cup 2 nelle misure 275/35 e 325/30. Il sistema frenante carboceramico sarà presente tra le opzioni e non in dotazione standard.

Mercedes non ha ancora fornito indicazioni su personalizzazioni e prezzo. Gli interni della AMG GT R saranno caratterizzati da sedili “AMG Performance” e da rifiniture in pelle nappa e microfibra “Dinamica“. Per quanto riguarda il prezzo di certo sarà superiore ai 100 mila euro.