Google
Anche se Google dovesse produrre un suo smartphone, la linea Nexus non è destinata ad essere abbandonata

Secondo un report del The Telegraph, Google sarebbe intenzionata al rilascio di un suo dispositivo entro la fine dell’anno, completamente progettato e prodotto da Google e non da un partner come accade per la serie di dispositivi Nexus.

Una mossa che potrebbe rivelarsi vincente, che strizza l’occhio al suo competitor principale ovvero Apple con il suo iPhone. Secondo la fonte, ritenuta attendibile dal Telegraph, Google sarebbe in procinto di prendere contatti con gli operatori telefonici per il debutto entro la fine dell’anno di un suo dispositivo, interamente prodotto dall’azienda di Mountain View.

“Il nostro piano è quello di continuare la collaborazione tra Google e gli altri produttori di telefoni”

Proprio Sundar Pichai, CEO dell’azienda, durante il Google I/O aveva dichiarato l’intenzione di investire più tempo e risorse per la cura della parte hardware dei proprio dispositivi, anche in collaborazione con gli altri produttori.

Nonostante siano già confermate collaborazioni con HTC per la produzione di due dispositivi della serie Nexus per quest’anno, nome in codice Malin e Sailfish, l’azienda potrebbe muoversi parallelamente per sviluppare il suo dispositivo, alla stessa stregua di altri prodotti costruiti all’interno dell’azienda, come il tablet Pixel C o il Chromebook Pixel.

Progettare e costruire il proprio dispositivo permetterebbe una maggiore integrazione tra hardware e software, nonché di blindare la posizione dell’azienda come di una realtà capace di fornire servizi e dispositivi a 360°. Google potrebbe poi finalmente esercitare un maggior controllo sul software presente sul proprio dispositivo, lanciando un forte segnale per i partner che adottano Android sui propri dispositivi, in un tentativo di contrastare la frammentazione del suo sistema operativo e la lentezza esasperante degli aggiornamenti.

Leggi anche:  Gira Roma, arriva l'app per spostarsi a Roma utilizzando i mezzi pubblici

La linea di dispositivi Nexus non è destinata ad essere abbandonata, come ha fatto presente lo stesso Sundar Pichai, dichiarando che “c’è la volontà di mettere più impegno e dedizione verso i nostri dispositivi della serie Nexus”.

Al momento non c’è ancora alcuna conferma ufficiale da parte di Google che entro la fine dell’anno potrebbe arrivare un dispositivo progettato e costruito all’interno dell’azienda, ma l’ipotesi risulta molto plausibile, anche considerando il recente acquisto dell’ex Presidente di Motorola, Rick Osterloh, che è andato a rafforzare la divisione hardware della casa regina delle ricerche online.

Qual’è il vostro pensiero riguardo ad un dispositivo interamente prodotto da Google? Facetelo sapere come sempre nei commenti.