Galaxy Note 7
Le specifiche di Galaxy Note 7 appaiono su Evleaks.

Samsung Galaxy Note 7 continua a far parlare di sé. Il phablet che dovrebbe uscire nei primi giorni di agosto si fa conoscere ancora di più. Infatti, l’autorevole profilo di Twitter @evleaks ha mostrato nuovi rumors sulle specifiche tecniche del prodotto.

Ormai tutti sanno che fra poco più di un mese uscirà in commercio Galaxy Note 7, il nuovo top di gamma del marchio sudcoreano più famoso al mondo. Il profilo Evleaks mette in mostra una versione tutta nuova di colore blu. Inoltre, viene confermata l’introduzione dello scanner per il riconoscimento dell’iride, una funzione mai vista prima nei modelli appartenenti alla serie Note.

Tutti i segreti di Samsung Galaxy Note 7

Le nuove indiscrezioni leaked introducono altri particolari succulenti sul phablet top di gamma di casa Samsung. La prima sorpresa riguarda il processore, dato che potrebbe esserci una variante con chipset Qualcomm Snapdragon 821, da quattro core e clock a 2,3 GHz. La versione si aggiungerebbe a quella già citata con Exynos 8893, che dovrebbe essere diffusa per i paesi in via di sviluppo. Il modello con SP821 sarà invece distribuito negli Stati Uniti e molto probabilmente in Europa.

Leggi anche:  Samsung regala un buono da 500 Euro, ecco come riceverlo

Cosa altro c’è da sapere su Galaxy Note 7? Si parla di uno straordinario display da 5,7 pollici, con risoluzione Quad HD e tecnologia Super AMOLED. A questo bisogna aggiungere una memoria RAM di 6 GB e uno spazio di archiviazione disponibile che può essere di 64, 128 o 256 GB espandibile tramite microSD.

Il comparto fotografico prevede un sensore posteriore da 12 megapixel con Autofocus dual Pixel e uno frontale da 5. Ci saranno anche una batteria dalla capacità di 400 mAh, il sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow con interfaccia Grace UX e una porta USB Type-C, con il conseguente abbandono della vecchia slot micro-USB.

Galaxy Note 7 sarà inoltre impreziosito da una stilo S-Pen per la compatibilità con Samsung Pay. Infine, il device dovrebbe essere resistente all’acqua e alla polvere, ottenendo la tanto ambita certificazione IP68. Per sapere davvero tutto sul phablet, si dovrà attendere soltanto qualche giorno.

gnote7chinaspecs