Netflix utilizzato attraverso un tablet
Netflix utilizzato attraverso un tablet

Netflix sta letteralmente rivoluzionando il settore dell’intrattenimento casalingo grazie ad un servizio affidabile da un punto di vista tecnico, ricco di contenuti e a prezzi decisamente più contenuti rispetto ai diretti competitors. La grande forza di Netflix risiede nel continuo miglioramento, ed entro la fine dell’anno potrebbe essere introdotta una nuova interessante funzionalità.

Infatti, stando ad un’indiscrezione trapelata in rete, l’azienda statunitense starebbe lavorando sotto traccia alla possibilità di visionare “offline” i contenuti del proprio catalogo, dando dunque la possibilità ai clienti di effettuare il download del contenuto scelto. Si tratta di una possibilità già presente in altri servizi, ma che porta con se un problema da risolvere relativamente alle licenze. I proprietari dei contenuti (ovvero le varie case di produzione cinematografica) dovrebbero infatti autorizzare questa pratica, mentre non ci sarebbero problemi per i contenuti originali prodotti direttamente da Netflix. In ogni caso, la società statunitense sarebbe già a lavoro per superare questo ostacolo, e migliorare dunque ulteriormente la propria offerta.

Si tratta di una mossa che potrebbe portare un ulteriore scossa nel mercato, considerando anche la vastità del catalogo di Netflix, soprattutto negli U.S.A., un catalogo che però è in continua espansione in tutti i mercati, incluso quello italiano. La possibilità di poter accedere offline a tutti i contenuti offerti da Netflix, potrebbe davvero mandare in “soffitta” l’intrattenimento audiovisivo così come siamo abituati a concepirlo oggi, per aprire una nuova era in cui ci basterà scegliere ciò che vogliamo vedere per poi scaricarlo comodamente sul proprio tablet, smartphone o smart TV.