Fastweb
Fastweb ha già raggiunto 24 città con la fibra ottica da 200 Mega

Fastweb ha annunciato di aver da poco raggiunto ben 24 città con la propria rete in fibra ottica da 200 Mega. Fino ad ora il gestore giallo ha garantito servizi Internet in fibra a oltre 10 milioni di famiglie e imprese in 200 città circa. Di questi 10 milioni 7 sono raggiunti dalla fibra del tipo FTTC (Fiber To The Cabinet).

Fastweb, però, vuole raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi. Infatti, da un comunicato stampa diramato dallo stesso gestore, leggiamo: “La società è impegnata nell’espansione della propria rete al 50% della popolazione, cioè 13 milioni di famiglie e imprese in 500 città, entro il 2020, e nel raddoppio della velocità di Internet in download fino a 200 megabit al secondo su tutta la rete.

La fibra da 200 Mega di Fastweb ha raggiunto . . .

Nel frattempo la fibra da 200 Mega ha già raggiunto le seguenti 24 città: Arezzo,Viterbo, Riccione, Rimini, Trento, Massa, Pistoia, Caserta, Alessandria, Brindisi, Chieti, Cologno Monzese, Cormano, Forlì, Grosseto, Lecce, Lecco, Magenta, Matera, Salerno, Savona, Taranto, Udine, Milano (Quartieri: Affori, Barona, Bicocca, Crescenzago, Lambrate, Novara, Precotto, Quarto Oggiaro e Taliedo).

In altre città, invece, il gestore ha portato la fibra da 100 Mega. Fra le nuove città che dispongono di questa rete in fibra ottica ricordiamo: Bolzano, Ravenna, Prato, Lucca, Cagliari e Messina.

Mario Mella, Chief Technology Officer di Fastweb, ha rassicurato tutti gli utenti che non abitano nelle grandi città dicendo: “Stiamo lavorando per far sì che tutta l’Italia possa avere collegamenti Internet di qualità, e non solo le grandi città. Puntiamo sulla velocità, ma anche sulla stabilità e potenza della nostra rete, con infrastrutture ridondate che permettano alle imprese e alle famiglie di avere il miglior servizio Internet.