LG Spirit nella colorazione Black

A margine del Mobile World Congress 2015, LG presentò una serie di smartphone di fascia media e fascia bassa, caratterizzati da prezzi di lancio estremamente aggressivi. Tra questi c’era LG Spirit che, dopo essere arrivato sul mercato con Android 5.0.1 Lollipop, riceve oggi l’aggiornamento ad Android Marshmallow.
In tal senso, occorre ricordare il grande passo in avanti fatto da LG in questi anni in termini di update dei propri terminali, dopo la spinosa questione legata ad Optimus Dual (primo smartphone dual-core lanciato sul mercato), che di fatto scatenò un acceso dibattito in rete. Oggi l’azienda ha sistemato questo aspetto, ed il caso di LG Spirit è senza dubbio emblematico, visto che stiamo parlando di uno smartphone proposto a 159 euro con caratteristiche tecniche che avrebbero potuto spingere l’azienda ad “abbandonarlo” da un punto di vista software.

LG Spirit è infatti dotato di una CPU Mediatek MT6582 a 1,3GHz coadiuvata da 1GB di RAM e da una GPU Mali-400MP, display da 4,7 pollici HD, fotocamera posteriore da 5MP, fotocamera anteriore da 1MP, memoria interna da 8GB espandibili tramite micro-sd, batteria da 2.100 mAh removibile. Insomma, un classico hardware da base di gamma, che comunque non ha impedito ad LG di rilasciare l’update all’ultima versione di Android attualmente disponibile.

L’aggiornamento è stato segnalato in alcuni Paesi dell’Europa (tra cui la Grecia), per cui è solo questione di tempo affinchè arrivi anche in Italia. Non abbiamo a disposizione il changelog, per cui non possiamo sapere, almeno per adesso, le novità portate da questo update e le dimensioni del file OTA. In ogni caso, qualora non aveste ancora ricevuto la notifica dell’aggiornamento, sappiate che è solo una questione di giorni se non addirittura di ore.