google traduttore
Come tradurre qualunque testo in qualunque applicazione

Google Traduttore è l’applicazione di Mountain View per tradurre qualunque linguaggio esistente in italiano, nel nostro caso ovviamente. L’ultimo aggiornamento dell’applicazione consente di poter tradurre il testo di qualunque app, vediamo come fare.

Per prima cosa occorre scaricare l’app dal Play Store:

[pb-app-box pname=’com.google.android.apps.translate’ name=’Google Traduttore’ theme=’discover’ lang=’it’]

aprire l’applicazione e selezionare la lingua principale (italiano) e quella che si traduce più di frequente. È anche possibile tradurre offline, in questo caso occorrono 29MB di spazio in più.

Ci sono diversi modi per tradurre con Google Translate: inquadrando il testo tramite la fotocamera, dettando il testo tramite voce, oppure scrivendolo a mano o con la tasiera.

Come utilizzare Google Translate in qualsiasi applicazione

google traduttore

  • Avviare Google Translate.
  • Andare in impostazioni tramite l’icona (hamburger) delle tre linee orizzontali in alto a sinistra dello schermo;
  • selezionare Tocca per Tradurre;
  • Selezionare la casella Attiva Tocca per Tradurre.

Ora si può aprire qualunque applicazione e toccando e tenendo premuto il testo per selezionarlo, cliccare su copia e comparirà l’icona di Google Translate nella tipica cheat heads selezionarla per aprila e comparirà la traduzione.

Google Traduttore, o Google Translate, non traduce in modo accurato i testi però può essere d’aiuto alla comprensione del testo che si sta leggendo. È una manna in caso la lingua che leggiamo ci è completamente sconosciuta facendo attenzione a contestualizzare l’argomento. Ad esempio se si parla di iPhone e si legge mela è chiaro che il riferimento è ad Apple.