Android N
Android N potrebbe vantare l’aggiornamento alla versione 6.1. Infatti, all’interno dell’SDK, l’OS viene indicato da Google con la sigla “6.X”.

Al contrario di quanto suggerisce l’orario mostrato nella modalità Android N Developer Preview 4, il nuovo sistema operativo potrebbe vantare l’aggiornamento alla versione 6.1 e non alla 7.0. Infatti, all’interno del software development kit, il famoso robottino verde viene indicato da Google con la sigla “6.X”.

Continuano i rumors legati alle caratteristiche dell’OS sviluppato dal colosso di Mountain View. Abbiamo tirato un sospiro di sollievo grazie alla smentita riguardo l’attribuzione del nome “Neyyappam“, come il tipico dolce indiano, scelto dagli utenti attraverso un sondaggio online. Ci siamo incuriositi quando è stato svelato il presunto, quanto plausibile, nome di battesimo dello stesso Android N. Ora, invece, siamo pronti a dare i numeri sulla possibile versione di questo famigerato sistema operativo, attesissimo in autunno.

Nei giorni scorsi, in molti avevano sospettato che l’orario esibito nella versione demo di Android N (DP4), ovvero le ore 7:00, potesse costituire un vero e proprio indizio legato, in qualche modo, alla versione dell’OS. Secondo alcune voci di corridoio, Google avrebbe scelto di aggiornare il “nutelloso” robottino verde proprio al numero seriale 7.0.

Eppure, questa ipotesi potrebbe rivelarsi infondata. Infatti, all’interno dell’SDK, Big G indica Android N con la sigla “6.X”. Tra l’altro, avendo lanciato la versione Android Marshmallow 6.0.1, sarebbe da escludere la possibilità del salto diretto al numero 7.0. Pertanto, sarebbe opportuno considerare l’idea della versione 6.1 che risulterebbe coerente con la linea adottata in precedenza dall’azienda californiana.

Chiaramente, qualunque sia il numero della versione scelto da Google non influenzerà in alcun modo l’aggiornamento del software. Al contempo, però, esso potrebbe pur sempre costituire un’informazione concreta sul misterioso OS.

Siamo sicuri che, nei prossimi giorni, torneremo a parlare ancora una volta del robottino verde. E speriamo, soprattutto, di potervi fornire qualche notizia interessante e ufficiale a riguardo.