Smartphone
È appurato: gli smartphone uccidono i rapporti di coppia

Niente uccide il romanticismo più velocemente del tirare fuori dalla borsa o dalla giacca uno smartphone e poggiarlo sul tavolo, nel bel mezzo di una cena. E la ricerca lo conferma. Essere perennemente collegati al telefono sembrerebbe sabotare il vostro attaccamento alla persona amata senza ombra di dubbio.

Dunque è vero: l’uso smodato e senza alcuna accortezza al galateo di coppia (e non solo) influenza le nostre relazioni. Ad ogni buon conto, i pareri sono discordanti. Alcuni, infatti, suggeriscono che i dispositivi al contrario siano un aspetto positivo positivo della nostra vita, poiché favoriscono il contatto intimo con il partner attraverso chiamate ed sms. E, non solo: renderebbero le persone più felici e più sicure nei loro rapporti.

Non sono così sicure altre ricerche. Le quali rivelano il lato oscuro degli smartphone. Secondo queste correnti di pensiero, le interazioni della vita reale sono offuscate quando una persona sente il bisogno di controllare il proprio cellulare e la distrazione non permette di ascoltare o prestare la giusta attenzione al partner o alla persona che ci sta di fronte.

Ma gli smartphone sono molto più invasivi di quanto si credesse. Un team di ricercatori ritiene che gli smartphone potrebbero influire ancor peggio sui rapporti interpersonali. Lo ha dimostrato un esperimento su un campione di 170 ragazzi di un college impegnati in discussioni piuttosto accese sul tipo di ruolo attribuire ai giochi che si stavano seguendo.

Leggi anche:  Smartphone: risultato incredibile in Argentina, il 99% degli smartphone ha connessione LTE

Un altro studio, ha intervistato alcuni studenti universitari, ai quali è stato chiesto di riferire in merito il proprio uso dello smartphone. Ne è emerso che non aveva molta importanza quanto una persona usasse il proprio dispositivo, ma quanto una persona aveva bisogno del proprio device. Le persone più dipendenti dai loro smartphone hanno dichiarato di essere meno sicure riguardo le proprie collaborazioni. Le persone che hanno dichiarato come i loro partner fossero eccessivamente dipendenti dai loro dispositivi si sono dette meno soddisfatti nel loro rapporto.

In altre parole, la gente è gelosa degli smartphone del loro partner. I ricercatori ora stanno seguendo un esperimento di follow-up per cercare di comprendere i meccanismi causali che stanno dietro i propri risultati ed eventualmente vedere se la dipendenza da smartphone colpisca altre aree della vita, come il rendimento scolastico ad esempio, e se fattori come l’autostima prevedano una ossessione da smartphone.