ZTE
ZTE mostra su TENAA un nuovo smartphone di fascia media.

ZTE potrebbe affiancare un altro dispositivo mobile appartenente alla linea Nubia all’attesissimo Z11. Lo smartphone è apparso sull’ente di certificazione TENAA e sembra puntare tutto su una batteria dall’enorme capacità.

Il prossimo 28 giugno sarà un giorno molto interessante per ZTE. Uno dei produttori cinesi emergenti presenterà al pubblico il suo nuovo mid-range, Nubia Z11. Tale dispositivo già desta curiosità grazie al probabile utilizzo di una doppia fotocamera e all’inserimento dell’avanzato processore Qualcomm Snapdragon 820, abbastanza stupefacente per un esemplare senza troppe pretese. Eppure, le sorprese provenienti dal brand non sembrano terminare qui.

L’ente di certificazione cinese TENAA ha infatti messo in mostre le prime immagini e specifiche tecniche di un nuovo terminale del quale fino ad ora non si sapeva nemmeno l’esistenza. Il suo numero di serie è NX541J e con tutta probabilità apparterrà a sua volta alla già citata gamma Nubia, che negli ultimi tempi sta offrendo diversi spunti di discussione.

Il nuovo smartphone ZTE appare come il più classico dei dispositivi di fascia media, con corpo in metallo e la presenza del pulsante fisico Home. Sul retro si nota l’ormai immancabile logo Nubia. Nel complesso il design ricorda in maniera abbastanza evidente la linea Redmi di Xiaomi, altra marca cinese molto in auge negli ultimi anni.

La scheda tecnica di ZTE Nubia NX541J

Come già accennato in precedenza, il vero fiore all’occhiello del nuovo modello Nubia dovrebbe essere rappresentato da una batteria di ben 4900 mAh. Tali dati appaiono molto promettenti per quanto riguarda l’autonomia, anche se lo spessore del dispositivo potrebbe aumentare.

Secondo quanto riferito da TENAA, NX541J sarà fornito di un display dalla diagonale di 5,5 pollici con risoluzione Full HD. Si parla inoltre di un processore MediaTek Helio P10 da otto core, coadiuvato da una memoria RAM di 3 GB e da 32 GB di spazio di archiviazione disponibile. Il comparto fotografico potrebbe essere impreziosito da un sensore posteriore da 13 megapixel e da uno frontale da 8 megapixel. Lo smartphone girerà grazie ad un sistema operativo Android 5.1 Lollipop.

I dati tecnici del nuovo smartphone ZTE non fanno altro che confermare la sua natura di mid-range senza performance eccessive. Il device potrebbe rivelarsi come una variante di Nubia Z11 e potrebbe essere presentato insieme a quest’ultimo. Siamo in attesa di conferme ufficiali.