Android N Developer Preview
Google ha rilasciato Android N Developer Preview 4.

Google ha rilasciato ufficialmente Android N Developer Preview 4. L’aggiornamento del software, che arriva a poco più di un mese di distanza dall’ultima release, non introduce grandi cambiamenti. Tuttavia, la nuova versione del sistema operativo appare più stabile e si presta notevolmente all’uso quotidiano.

Secondo quanto si legge sul web, Android N Developer Preview 4 risulta già disponibile attraverso Factory Image oppure tramite OTA. Il numero di build è NPD56N; e la notifica di aggiornamento dovrebbe arrivare a breve su tutti terminali degli utenti che hanno aderito al programma Beta. I dispositivi supportati sono diversi, tra i quali spuntano:

  • Nexus 5X;
  • Nexus 6;
  • Nexus 6P;
  • Nexus 9;
  • Nexus Player;
  • Pixel C;
  • Xperia Z3.

Le novità offerte riguardano, quasi ed esclusivamente, gli sviluppatori. Tra le più rilevanti troviamo la possibilità di pubblicare, all’interno di Google Play Store (canali alpha, beta e “stabile”), le applicazioni che si servono dalle application programming interface di livello 24; e la finalizzazione di tutte le API: ciò sta a significare che le medesime non subiranno ulteriori modifiche prima del rilascio ufficiale dell’OS, atteso in autunno. Chiaramente, l’aggiornamento comprende anche Android Studio con l’SDK finale.

Gli esperti di Mountain View hanno scelto di rimuovere, in maniera definitiva, le API Launcher Shortcuts. In questa nuova versione, sarebbero presenti delle limitazione alla frequenza delle scansioni tramite Bluetooth LE (massimo 5 volte in 30 secondi); inoltre si assiste a un piccolo cambio nella denominazione delle API MultiWindows: da “android:minimalHeight” in “android:minHeight“; e da “android:minimalWidth” in “android:minWidth“.

Molto probabilmente, l’aggiornamento OTA impiegherà qualche ora prima di raggiungere tutti i device appartenenti al programma Beta. Intanto, chi volesse effettuare il download può cliccare sul seguente link: aggiornamento OTA.