Il retro in ceramica di OnePlus X nella colorazione Ceramic Black
Il retro in ceramica di OnePlus X nella colorazione Ceramic Black

La giornata di ieri è stata monopolizzata da OnePlus 3, nuovo top gamma dell’azienda cinese e primo smartphone al mondo equipaggiato con 6GB di RAM. Oggi però già ci si interroga su quali saranno le mosse future di OnePlus, soprattutto in relazione alla fascia media del mercato, ed in tal senso il riferimento a OnePlus X diventa inevitabile.
Carl Pei, CEO dell’azienda, ha però immediatamente fugato ogni dubbio a riguardo, affermando che i prossimi investimenti saranno rivolti a migliorare i servizi post vendita, a lanciare nuovi accessori per gli smartphone in commercio e, soprattutto, ad incrementare in maniera importante la parte marketing e pubblicitaria, un aspetto sempre più fondamentale nell’attuale mercato smartphone. Dunque, almeno per il 2016, non ci sarà spazio per lo sviluppo di uno smartphone di fascia media, per cui OnePlus X è destinato a rimanere senza un erede.

OnePlus X Ceramic
OnePlus X Ceramic

Si tratta di una scelta che sta già facendo molto discutere in rete, ma che in realtà risulta essere assolutamente coerente con i dati di vendita del 2015: OnePlus X è senza dubbio un ottimo prodotto, soprattutto se consideriamo il prezzo di lancio, ma gran parte del fatturato dell’azienda cinese nello scorso anno è scaturito dagli ottimi numeri fatti registrare da OnePlus Two. Questo ha inevitabilmente spinto OnePlus ha riflettere se avesse avuto ancora senso lanciare un top gamma dal prezzo contenuto per poi affiancarlo ad un medio gamma, ed evidentemente Carl Pei ha dato una risposta concreta a questo interrogativo.

Leggi anche:  OnePlus 6 arriverà all'inizio del prossimo anno con schermo QHD+ da 6": non ci sarà alcun OnePlus 5T

Prepariamoci dunque ad una politica marketing molto aggressiva da parte di OnePlus, che potrebbe davvero contribuire al definitivo successo di questa azienda che, nata come una semplice start-up, si sta ritagliando un posto di assoluta importanza nel panorama mondiale della telefonia.