one plus 3

OnePlus 3 è stato finalmente presentato, confermato il Soc ed il quantitativo di RAM. Ancora una volta, l’azienda lancia un flagship killer che non teme rivali.

L’ultimo gioiello di OnePlus è costruito con massima attenzione ai particolari, design premium e performance incredibili. Il phablet strizza sempre l’occhio alle esigenze degli utenti e cerca il miglior modo per soddisfarle.

Lo conferma anche Pete Lau, CEO di OnePlus, nella sua dichiarazione:

“Sappiamo che il miglior smartphone è quello che funziona esattamente come desidera l’utente. OnePlus 3 offre proprio questa esperienza. Unisce ciò che i clienti amano dei nostri prodotti con ciò che desiderano e si aspettano di nuovo. Ad esempio, Dash Charge si impone quale nuovo standard per quanto riguarda la tecnologia di ricarica rapida. È uno smartphone di punta ispirato ai nostri fan e fatto apposta per loro.”

OnePlus 3, migliorato in tutto. Ancora di più

Il design del phablet cinese è totalmente premium. Un’unica lastra di metallo è sufficiente per creare un capolavoro di design che, fra linee morbide e squadrate, conferisce anche un grip eccezionale. Lo spessore di soli 7,2 mm lo rendono uno dei dispositivi più sottili sul mercato. Il display AMOLED da 5,5″, con risoluzione FHD, gode di cornici sottilissime, che contribuiscono a rendere attraente il terminale.

L’equipaggiamento hardware è d’eccezione:

  • Processore quad core 64 bit Snapdragon 820;
  • RAM: 6GB.

Al momento, sono pochissimi i produttori che hanno equipaggiato i loro smartphone e phablet con così tanta RAM. A precedere OnePlus c’è solo Asus e Le Eco. Il processore non ha bisogno di presentazioni, insieme ad Exynos 8890, governa il mercato dei Soc.

Il lettore d’impronte digitali, consente lo sblocco ultrarapido del dispositivo in 0,2 secondi. Rapidissima è anche la ricarica della batteria grazie alla tecnologia Dash Charge, in grado di ricaricare il 60% della batteria da 3000 di One Plus 3 in circa 30 minuti.

Leggi anche: OnePlus 3, 8 caratteristiche inedite

La fotocamera principale da 16MP e quella interna da 8MP godranno della suite di funzionalità Smart Capture, in grado intervenire per garantire sempre riprese e scatti perfetti. In qualsiasi situazione.

Confermato, ovviamente, il sistema operativo OxygenOS basato du Android Marshmallow. Per acquistare OnePlus 3 non è necessario alcun invito, basta andare su OnePlus.net e procedere all’acquisto, al costo di 399€. A partire da oggi.

Scheda Tecnica One Plus 3