smartphone

Gli smartphone più potenti del momento, secondo il re dei benchmark AnTuTu, sono stati pubblicati su sito dell’applicazione. LG e Samsung resistono, ma dominano gli ultimi mostri cinesi.

La combinazione del processore Snapdragon 820 con 6GB di RAM è in grado di dare origine a dispositivi dalla potenza incredibile, che chiaramente hanno bisogno di ottimizzazione per rendere al massimo. Lo dimostra il podio della classifica stilata da AnTuTu.

Sul sito dell’azienda si legge che i test sono stati effettuati seguendo queste regole:

  • Utilizzo si AnTuTu Benchmark 6.0;
  • Calcolo del punteggio medio realizzati da più device dello stesso modello;
  • Minimo 2000 campioni per ogni tipologia di smartphone;
  • Periodo d raccolta dati: 1-31 maggio 2016.

smartphone

Vivo Xplay 5 Elite è in prima posizione, seguito da Le Eco Le Max 2 e Lenovo Zuk Z2 Pro. L’hardware per i tre è identico: Snapdragon 820. 6GB di RAM e 64GB di memoria interna. C’è da precisare che anche Zenfone 3 gode delle stesse caratteristiche tecniche, anzi la ROM avrà tagli sino a 256GB. Tuttavia, è ancora presto per i benchmark.

Subito dopo il podio, c’è Xiaomi Mi5 che vanta lo stesso Soc degli altri, ma con “soli” 3GB di RAM.

Samsung Galaxy S7 EDGE ed LG G5 sopravvivono, ma sono lontani

Samsung Galaxy S7 EDGE è al quinto posto, con i suoi 134599 punti, mentre bisogna scendere in terz’ultima posizione per ritrovare LG G5 (128232 punti).

Fra i due smartphone, ci sono iPhone 6S ed addirittura iPhone SE. Un duro colpo per il gigante coreano, che su G5 ed i suoi moduli ha puntato tantissimo.