auto elettriche
La Norvegia è già un paradiso per le auto elettriche, con importanti incentivi statali messi a disposizione dei cittadini

La Norvegia dimostra di essere un paese che guarda al futuro: con un accordo, quattro dei maggiori partiti in Norvegia (Liberali, Partito Progressista, Partito Conservatore e i Democratici Cristiani) prendono una decisione importante e lungimirante per il futuro del paese. L’obiettivo è quello di eliminare le auto e i mezzi pubblici a combustibile fossile entro il 2025, e la quasi totalità dei mezzi di trasporto pesanti con questa tecnologia entro il 2030, favorendo la strada per l’introduzione delle auto elettriche.

Un obiettivo impegnativo ma che non è nuovo nell’assetto programmatico della Norvegia. L’anno scorso infatti, a maggio 2015, sono stati riconfermati gli incentivi per chi compra auto elettriche, con contributi che spaziano da una partecipazione all’acquisto con contributi statali alla riduzione della tassa di licenza annuale.

Il traguardo prefissato era di avere 50 mila unità di auto elettriche circolanti entro il 2017. Con grande sorpresa da parte di tutti, l’obbiettivo si è concretizzato nel 2015, con circa 2 anni di anticipo sulle previsioni. A dimostrazione del fatto che una politica di incentivi e la giusta sensibilizzazione per i temi ambientali possono cambiare le abitudini di un paese in maniera virtuosa, portando vantaggi per tutti, aziende e contribuenti.

L’accordo è solo la parte iniziale di un processo cominciato anni fa e che ha già portato il Paese ad avere un tasso di adozione di auto elettriche pari al 24% del totale. Anche nel settore pubblico si sono operati importanti cambiamenti, e l’obbiettivo è quello di sostituire tutti i bus, trasporti leggeri ed auto con motori elettrici entro il 2025. Per quanto riguarda i mezzi pesanti e i bus a lunga percorrenza la percentuale scende al 75% del totale, mentre il 50% dei camion dovrà essere ad emissioni zero entro il 2030.

Inutile dire che questo accordo è stato accolto con molto entusiasmo da Elon Musk, CEO  della Tesla, uno dei maggior produttori di auto elettriche al mondo che ha sempre considerato la Norvegia come uno dei mercati più floridi per i suoi prodotti.

auto elettriche

Ho appena sentito che la Norvegia bandirà dal 2025 le auto a combustibile. Che Paese meraviglioso. Voi ragazzi siete davvero forti!” è stato il tweet con cui Elon Musk ha commentato la notizia. Considerando la forte espansione del mercato delle auto elettriche e la posizione della sua azienda rispetto alla concorrenza, non pensiamo ci potesse essere notizia migliore per lui.